Kelly, la sorella di Sharon Stone ha il coronavirus: l’attrice trova i colpevoli

Sharon Stone tuona sui social, in nome della sorella Kelly, già malata di Lupus: la donna infatti ha contratto il Covid-19 come dianosticato di recente e l’attrice non le manda a dire, incolpando chi non indossa le opportune protezioni. Kelly infatti rischia molto di più rispetto ad una persona con un sistema immunitario normale, e la sua vita è in pericolo a causa di questa condizione.

Le parole dell’attrice

Le parole della Stone sono le seguenti, tradotte:

“Mia sorella Kelly, che è già malata di Lupus, ora ha il COVID-19. Questa è la sua stanza d’ospedale” – ha scritto la Stone, che ha mostrato una serie di foto della stanza d’ospedale di sua sorella – “È tutta colpa di uno di voi che non indossava la mascherina. Lei non ha un sistema immunitario come gli altri. Non fanno test nella sua contea, a meno che non mostri i sintomi, ma poi devi aspettare 5 giorni di attesa per i risultati. Riusciresti ad affrontare questa stanza DA SOLO? Indossate una maschera! Per te e per gli altri. Per favore”.

https://www.instagram.com/p/CD7mIoWpXcA/?utm_source=ig_web_copy_link



Kelly in un altro post che ammette di aver probabilmente sottovalutato il problema in principio, visto che la sorella, assieme alla sua famiglia risiede in una località in Montana piuttosto remota ed isolata, ma il Covid-19 è riuscito ad arrivare anche lì.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *