Morto Jack Sherman, storico chitarrista dei Red Hot Chili Peppers

0
61

E’ venuto a mancare all’età di 64 anni, per cause ancora non meglio specificate, Jack Sherman, chitarrista che ha contribuito a gran parte dei successi musicali dei Red Hot Chili Peppers, tra le band più popolari e riconoscibili del panorama internazionale.

Jack aveva infatti suonato nel disco di esordio della band nel 1983, avendo sostituito il primissimo Hillel Slovak dapprima in quell’anno, e contribuì in maniera sostanziale all’album Freaky Styley, anche se alla data della pubblicazione Sherman già non faceva parte della band, visto il ritorno di Slovak ed è stato molto importante per album successivi.

Negli ultimi anni aveva più volte reso noto che la band lo aveva abbandonato, non citandolo in occasione dell Rock & Roll Hall of Fame, tanto che lui stesso anni dopo dichiarò di essersi sentito disonorato, in maniera non dissimile da Dave Navarro.
La band lo ha ricordato attraverso un post su Instagram:

Noi della famiglia RHCP vorremmo augurare a Jack Sherman una viaggio sereno nell’aldilà, Jack ha suonato nel nostro album di debutto e nel nostro primo tour negli Stati Uniti. Era un ragazzo unico e lo ringraziamo per tutti i momenti“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here