Confermato l’obbligo di mascherine e tamponi, restano chiusi stadi e discoteche

0
54

In maniera non particolarmente sorprendente dato un ritmo di contagi che non si è abbassato, il nuovo DPCM che sarà attivo dal 7 settembre dove in maniera quasi uniforme sono stati confermati i limiti e regolamentazioni varie relative al Covid-19 fino al 30 settembre.

Nuovo DPCM

Pressochè invariati tutti i principali punti dallo scorso DPCM: tra le poche differenze si nota una capienza aumentata per il trasporto pubblico, che dopo numerose diatribe tra governo e regioni, è stata portata ad un capienza massima dell 80% di quella totale.
Per il resto confermate le direttive dello scorso DPCM, prorogando di fatto le norme che abbiamo imparato a conoscere: mascherina nei luoghi chiusi e all’aperto (in caso di assembramento) per tutti, disabili e bambini sotto i 6 anni esclusi, mentre gli scuolabus potranno viaggiare a pieno carico solo per durate di tempo definite di massimo 15 minuti.
Protezione per il viso anche per i locali della “movida”, anche all’aperto, a partire dalle 18 fino alle 6 del mattino.

Niente stadi e discoteche

Confermate le direttive emanate lo scorso mese: tamponi per chi nei 14 giorni precedenti è stato in Croazia, Grecia, Spagna e Malta, per chi arriva da tutti gli altri paesi è necessario dimostrare di aver effettuato un test che è risultato negativo nelle ultime 72 ore. In alternativa è necessario effettuare un tampone in loco, all’aeroporto, frontiera o porto oppure all’Asl locale restando in isolamento fiduciario.
Restano chiuse le discoteche, disposizione resa necessaria dopo l’aumento sostanziale di nuovi contagi nelle ultime settimane.
Per quanto riguarda gli stadi, il Premier Conte aveva anticipato pochi giorni fa la volontà di non aprirli per tutto il mese di setembre: l’intenzione comune tra i vari paesi dell’Unione Europea è quello di attendere una fase di stabilizzazione dei nuovi contagi prima di procedere a quella che sarà probabilmente una riapertura graduale, che magari potrà avvenire a partire dal mese di ottobre.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here