Youtube fa “guerra” a TikTok e Instagram con Shorts: ecco il primi test

0
34

Nel mondo tecnologico odierno, non è inusuale che quando un’azienda idea un format di successo, questa venga di fatto “copiato”, da società concorrenti, seppur con terminologia differente per tentare di eguagliarne il successo. E’ il caso della formula di brevi video condivisi che ha reso TikTok tra le applicazioni più scaricate e popolari degli ultimi mesi.

Google fa concorrenza

Dopo Instagram, che è entrata nel mondo dei video “alla TikTok” (ossia brevi clip che possono essere “sfogliate” con un semplice sfioramento delle dita sullo smartphone) con Instagram Reels, funzione implementata nella stessa app di condivisione foto, è il turno di Youtube che implementerà la funzione Shorts, ossia brevi video di massimo 15 secondi che saranno gestibili in modo diretto tramite l’applicazione ufficiale, in maniera pressochè identica a quella di TikTok, formula che ha reso quest’ultima divenuta così popolare grazie proprio a questa funzionalità.

Test

Vista l’enorme concorrenza, la funzione Shorts sarà in primis disponibile solo in India, dove agli utenti sarà resa disponibile una release beta, quindi non finale, per testarne il gradimento e la funzionalità visto l’enorme numero di persone che ovviamente significa possibili nuovi utenti. L’India rappresenta da anni un mercato in grande crescita anche dal punto di vista della clientela interessata alla tecnologia, e non è stata ancora totalemente “monopolizzata” dal già citato TikTok ma anche da app analoghe come Triller, in crescita anche nel nostro paese.
La versione beta che verrà resa disponibile all’utenza indiana sarà esclusivamente solo per i dispositivi Android e solo successivamente per i possessori Apple, ed il piano prevede una diffusione presso altri paesi dopo un primo periodo di test vari, a seconda dei risultati di questi ultimi Youtube potrebbe scegliere di renderla disponibile anche in mercati come Cina, Americhe ed Europa, considerati ovviamente il vero obiettivo da parte della piattaforma di condivisione video più diffusa del mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here