Massimiliano Allegri: chi è il compagno di Ambra Angiolini?- Il matrimonio mancato e tutto su di lui

Massimiliano Allegri nasce a Livorno l’11 agosto 1967, sotto il segno del leone, ha 53 anni. È stato prima un calciatore ed ha giocato in squadre come Pescara, Cagliari e Napoli, ed ora è un grande allenatore di calcio. Della sua vita sportiva conosciamo quasi tutto i successi, i titoli conquistati sono ben noti a tutti, quello che vogliamo oggi illustrare è la vita di Max uomo.

LA VITA PRIVATA DI MAX ALLEGRI

Massimiliano Allegri si è più volte conquistato le copertine dei giornali di gossip. Nel 1992 a pochissimi giorni dalle nozze, in preda ai ripensamenti, un giovane Allegri lascia la sua fidanzata Erica. I due avrebbero dovuto sposarsi ma Max a soli 23 anni non si è sentito di fare un passo così importante. Successivamente, nel 1994 il calciatore sposa Gloria ed un anno dopo nasce la loro prima figlia Valentina, ma ben presto il matrimonio naufraga. Qualche anno più tardi, nel 2010 Massimiliano inizia frequentare Claudia che diventa la madre del suo secondo figlio, Giorgio. La storia tra i due però naufraga mentre ancora la donna incinta. Durante una cena con degli amici allegri incontra Gloria Patrizi, di 19 anni più giovane di lui ed ex coniglietta di Playboy. La loro storia fa scandalo ma dura solo un paio di anni.

Ad oggi e dal 2017 Massimiliano Allegri è il compagno di Ambra Angiolini. Pare che i due si siano conosciuti a Torino dove Max viveva in quanto allenatore della Juventus ed Ambra si trovava lì per motivi lavorativi. Presentati da amici in comune la coppia iniziato a frequentarsi e pare che abbiano da subito capito che tra loro potesse esserci qualcosa di molto importante. Massimiano e Ambra avevano annunciato le nozze per il 2019 poi sull’ argomento non è stato più detto nulla e quindi molti pensano che i due si siano sposati in gran segreto.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ambra Angiolini (@ambraofficial)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *