Josip Ilicic: il Coronavirus e la depressione

Josip Ilicic è un calciatore dell’ Atalanta molto apprezzato che nella Dea ha fatto il suo exploit.
Dopo la partita contro la Juventus dell’11 luglio, infatti, Ilicic ha smesso di allenarsi. Nel giro di alcuni giorni è tornato in Slovenia con la famiglia con un permesso a tempo indeterminato concesso dalla società, che nel frattempo ha chiesto che venga rispettata la sua privacy. Al termine dell’ultima partita di campionato contro l’Inter, la squadra gli ha dedicato in una foto la qualificazione alla prossima Champions League.
Josip Ilicic ha avuto il coronavirus, per questo è caduto in depressione e ha passato un lungo periodo in Slovenia, dove è stato “curato” dall’affetto della famiglia. La conferma di quello che era soltanto un sospetto è arrivata dopo mesi dalla bocca del Papu Gomez. 
La depressione è una malattia tanto silenziosa quanto subdola ed è difficile uscirne. Fortunatamente per Josip Ilicic, dopo mesi difficilissimi è ritornata la luce.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Josip Ilicic Jojo (@ilicic72)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *