Veronica Ursida contro Armando:” Chi ti ha dato tutta questa importanza?”

Dopo parecchio silenzio, Veronica Ursida ex dama e protagonista di Uomini e Donne Over si è scagliato contro Armando Incarnato. I due si sono frequentati per un po’ tempo fa, ma la cosa non è andata a finire bene ed ora che lei non si trova più in studio è successo che uscisse il suo nome. Questa cosa è accaduta solo qualche puntata fa direttamente dal cavaliere napoletano mentre litigava con Aurora Tropea, un’amica stretta di Veronica.

Le parole che sono uscite a Uomini e Donne non sono state per niente positive nel riguardo della donna, per giunta assente al dating. Arrabbiata ha deciso di rispondere pubblicamente con il suo pensiero, esortandolo a smetterla di parlare sempre di lei, in più affermando cose che non sono vere. Per ora però non sappiamo se il tutto sia arrivato al diretto interessato, ma se così sarà lei sarà propensa ad avere un confronto con lui, soprattutto per sentirsi dire le cose in faccia.

Veronica Ursida contro Armando

L’ex dama attraverso il suo profilo Instagram ha deciso di fare una diretta con i suoi fan e chiarire alcuni punti nel riguardo di quello che è accaduto a Uomini e Donne. Le sue parole sono state dure verso Armando:”  La sottoscritta è arrivata al limite della pazienza, della decenza e della sopportazione e quindi esorto il Signorino, che tanto professa di essere cambiato – ma che per me non è un uomo, è un ominicchio, come già gli dissi l’altro anno in trasmissione, e non penso neanche che sia cambiato perché un uomo non offende o insinua cose che non sono reali su persone che non possono rifendersi – a non parlare mai più di me né a dire una parola fuori posto nei miei confronti.”

Veronica Ursida contro Armando
Veronica Ursida

E aggiunge:” Se mai avrò la possibilità di replicarti di persona ci sarà questo confronto, altrimenti chi se ne frega, fatti la tua vita, perché a distanza di un anno mi sa che Veronica ti è rimasta proprio qua: hai avuto la tua possibilità te la sei giocata, arrivederci e grazie. Vuoi incamminarti su una altra strada, fallo, a me non me ne frega niente. Ma cosa vuoi? Ma chi sei? Chi ti ha dato tutta questa importanza? È passato un anno e ancora chiacchieri, io so di avere la coscienza pulita e so quello che ho fatto quindi sto tranquillissima”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *