Tommaso Zorzi svela i retroscena: La verità inedita su Patrizia De Blanck al GF Vip

Tommaso Zorzi svela i retroscena che ancora una volta vedono protagonista assoluta Patrizia De Blanck. Il gieffino racconta così agli altri inquilini alcuni inediti atteggiamenti che la contessa avrebbe avuto all’interno della casa del Grande Fratello Vip, soprattutto durante la notte.

Secondo l’influenzer infatti, Patrizia De Blanck avrebbe nascosto del cibo dietro alcune telecamere e avrebbe mischiato vari alimenti quanto gli inquilini non la vedevano. Tommaso ha così lanciato alcune dichiarazioni importanti ma soprattutto pesanti nei confronti della contessa, lasciando tutti senza parole. Quali son ostate le sue affermazioni?

Tommaso Zorzi svela i retroscena su Patrizia De Blanck

Il gieffino all’interno della casa del Grande Fratello Vip ha così svelato che: “Patrizia De Blanck faceva delle robe. Metti che un giorno ti volevi fare un toast, lei appena vedeva qualcuno che apriva il frigo arrivava. Prendevi il tonno, lo stracchino, ti giravi un secondo e la trovavi che infilava la sua forchetta prima nel tonno e poi nel formaggio e usava la stessa forchetta. Trovavi il tonno dentro lo stracchino, una roba… Oppure andava in frigo, apriva una la marmellata, ci ficcava il suo cucchiaio, lo metteva in bocca, lo rinfilava dentro e poi richiudeva tutto. Una delle più belle, arrivava il Grana… Maria Teresa mi chiese di grattugiarlo, andai e trovai la fettona di grana morsa. Era il suo morso, tipo scarpetta di Cenerentola. Poi arrivavano 12 pacchi di biscotti, lei li apriva tutti e 12 e ne assaggiava uno di ogni pacchetto”.

Tommaso Zorzi svela i retroscena

Così Tommaso Zorzi ha così affermato che: “Poi una volta l’hanno beccata con le telecamere di notte… il frigo si dimezzava. Lei ci mandava sempre a letto e diceva ‘dovete andare a dormire adesso’. In realtà quando noi dormivamo veniva qui e faceva piazza pulita. Un’altra notte l’hanno beccata che mangiava un supplì. Vedete quella telecamera? Lei nascondeva dietro quella telecamera le cose, tipo mezzo toast, un pezzo di tramezzino, una salsiccia. Si mangiò questo supplì e non contenta prese una fetta biscottata, ci mise la maionese, prese un bicchiere di latte e infilò tutto dentro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *