Felicity Jones, chi è: carriera, marito e figlio, social

Felicity Jones è un’attrice britannica. È la protagonista femminile di Inferno, film in onda stasera su Tv8, ispirato al romanzo di Dan Brown, e con Tom Hanks nel ruolo del protagonista.

Chi è Felicity Jones

  • Nome: Felicity
  • Cognome: Jones
  • Data di nascita: 17 ottobre 1983
  • Luogo di nascita: Birmingham, Inghilterra, Regno Unito
  • Profilo Instagram: Felicity Jones non ha un account ufficiale Instagram, esistono diverse FanPage.
  • Segno Zodiacale: Bilancia

Felicity Jones: carriera

Felicity Jones è nata il 17 ottobre 1983 a Birmingham, in Inghilterra: ha quindi 37 anni. il suo esordio cinematografico avviene nel 2007, all’età di 24 anni, nel film L’abbazia di Northanger. La sua carriera è stata in decisa ascesa fino all’anno scorso: dopo il ruolo in Hysteria nel 2011, ha collezionato una serie di titoli importanti che l’hanno proposta in prima linea sulla scena attoriale internazionale. Si ricordano The Amazing Spiderman 2 e soprattutto La teoria del tutto, nel quale la sua performance di Jane Wilde Hawking ha ricevuto una candidatura ai Golden Globe, ai BAFTA, agli Screen Actors Guild Award e al Premio Oscar alla miglior attrice. Ha poi recitato da protagonista in Inferno, Rogue One: A Star Wars Story, e in Aeronauts con Eddie Redmayne. La sua ultima fatica è The midnight Sky per la regia di George Clooney.

Felicity Jones: marito e figlio

Felicity Jones è sposata con il regista inglese Charles Guard, con il quale è stata fidanzata per tre anni prima di convolare a nozze nel luglio del 2018. La coppia ha avuto un bambino nato nell’aprile del 2020.

Felicity Jones: social

Felicity Jones è una celebrity molto schiva nei confronti dei social media e dei social network. Non possiede account ufficiali riconosciuti, ma soltanto fanpage gestite dai fan che ripubblicano contenuti trovati in rete. È quindi particolarmente complesso tenersi aggiornati sulla sua vita privata, che per altro non ha mai “portato” alla ribalta notizie particolarmente curiose o fonti di pettegolezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *