Smetto quando voglio su Netflix: trama, cast e location

Smetto quando voglio su Netflix è uno dei film disponibili sulla piattaforma di streaming online. È possibile trovarlo ora nella categoria I più popolari su Netflix, essendo uno dei film più visti dagli iscritti alla piattaforma. Il film, uscito nel 2014 per la regia di Sydney Sibilia, è una divertente commedia corale basata sulla storia di un gruppo di ricercatori universitari che tenta di uscire dall’impasse lavorativa ed esistenziale della precarietà cronica, producendo e spacciando smart drugs.

Smetto quando voglio su Netflix: la trama

Nel pieno della recessione economica che colpisce i paesi più sviluppati nel 2007, dopo esser stato licenziato dall’università dove lavora, un ricercatore in neurobiologia che ha sviluppato un rivoluzionario algoritmo, recluta i suoi ex colleghi per produrre una droga rivoluzionaria. Il gruppo è scapestrato ma l’idea funziona. Al punto che presto si troveranno a fare i conti con la criminalità organizzata, spazzata via dalle piazze a causa del nuovo intruglio…

Smetto quando voglio su Netflix: il cast

Edoardo Leo: Pietro Zinni
Valeria Solarino: Giulia
Valerio Aprea: Mattia Argeri
Paolo Calabresi: Arturo Frantini
Stefano Fresi: Alberto Petrelli
Lorenzo Lavia: Giorgio Sironi
Pietro Sermonti: Andrea De Sanctis
Libero De Rienzo: Bartolomeo Bonelli
Sergio Solli: Professor Seta
Majlinda Agaj: Angelica
Neri Marcorè: Claudio Felici “Murena”
Guglielmo Poggi: Maurizio
Caterina Shulha: Paprika
Nadir Caselli: Ilaria
Luca Vecchi: Ex tossico
Matteo Corradini: Ancora tossico
Davide Gagliardi: Danilo
Alessandro Federico: Il milanese
Mauro Stenico: Farmacista
Toni Sansaro: Toni
Flavio Altissimi: Flavio
Neva Leoni: Neva
Sara Santarelli: Sara
Enzo Provenzano: Sfasciacarrozze
Alessandro Tuzzi: Operaio
Daniel Berquiny: Rom anziano
Marco Conidi: Rom giovane
Riccardo Rovere: Assessore
Guglielmo Favilla: Ragazzo gay
Marco Ghirlandi: Direttore suite
Lorenzo Gioielli: Sottosegretario Pallazzo
Francesco Acquaroli: Commissario Galatro
Sergio Del Prete: Agente
Daniele Nisi: Poliziotto
Luka Tartaglia: Ragazzo coatto

Smetto quando voglio su Netflix: le location

Il film è stato girato interamente a Roma. Quella che appare sullo schermo è esattamente la città reale che scorre sotto gli occhi dello spettatore: dal quartiere Tiburtino alla Sapienza. Esiste anche la farmacia di viale XXI Aprile, utilizzata per la memorabile scena della rapina con armi d’epoca. Anche l’Università La Sapienza aprì le porte alla realizzazione del film, mentre per il carcere di Rebibbia il regista dovette limitarsi agli esterni. All’epoca non esistevano limitazioni all’utilizzo dei droni, così vennero usati in numerose scene e riprese dall’alto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *