Boris Kodjoe chi è: Station 19, Nicole Ari Parker, Instagram

Boris Kodjoe è un attore e super-modello naturalizzato statunitense, ma di cittadinanza austriaca e di origini ghanesi. È uno dei  protagonisti principali, insieme a Sharon Leal, di Addicted, pellicola disponibile da due settimane per gli abbonati alla piattaforma Netflix. Ha anche lui una discreta filmografia, ed è noto soprattutto per ruoli minori. In patria è stimato anche come attore televisivo.

Chi è Boris Kodjoe

  • Nome: Boris Frederic Cecil Tay-Natey
  • Cognome: Ofuatey-Kodjoe
  • Data di nascita: 8 Marzo 1973
  • Luogo di nascita: Vienna, Austria.
  • Profilo Instagram: @boriskodjoe
  • Segno zodiacale: Pesci

Boris Kodjoe: Station 19

Boris Kodjoe è principalmente noto, in patria e non solo, per essere uno degli attori di Station 19, la serie spin-off di Grey’s Anatomy, dedicata alle vite di una stazione dei pompieri che lavora vicino all’ospedale di Seattle in cui è ambientata la serie tv originale. Interpreta il personaggio di Robert Sullivan, entrato nel corso della seconda stagione e ancora presente: la serie Station 19 è arrivata alla quarta stagione. Nel cast di Station19 c’è anche un attore italiano: Alberto Frezza.

Boris Kodjoe: Nicole Ari Parker

Boris Kodjoe è sposato dal 2005 con Nicole Ari Parker, attrice e modella statunitense. La donna compare frequentemente nel feed Instagram dell’attore. Insieme hanno avuto due bambini: Nicolas Neruda e Sophie Tei. La coppia è considerata una delle più affascinanti, di origini afro-americane, del jet-set statunitense.

Boris Kodjoe: Instagram

Boris Kodjoe ha un account Instagram ufficiale e verificato, attualmente seguito da più di 1 milione e 200mila followers e contenente 1310 post al momento. Nella sua foto profilo ci sono la moglie e il figlio, a dimostrazione di come l’account possa essere considerato una finestra sulla vita privata dell’attore. Nel suo feed molte foglie dedicate alla compagna Nicole Ari Parker, e qualcuna invece alle locandine e a momenti di lavoro. Non mancano i riferimenti alle sue origini ghanesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *