La piperina fa dimagrire? Ecco la verità

La piperina è un alcaloide (ossia una sostanza organica vegetale) contenuta nel pepe nero, spesso ritenuta una sostanza ideale per perdere peso in maniera “naturale”: isolata in Danimarca in maniera definitiva nel corso del 1800, viene utilizzata nella medicina orientale da diversi secoli, ben prima della nascita di quella “moderna”. Ma la piperina fa effettivamente dimagrire?

Piperina: le capacità dimagranti

Come gran parte dei rimedi “naturali” anche la piperina viene “esaltata” nelle sue doti da una larga parte dei consumatori mentre c’è maggiore scetticismo da parte della comunità scientifica che comunque è piuttosto concorde nel dimostrare l’effettiva utilità della Piperina: è infatti appurato che un consumo costante di questa sostanza aiuta la differenziazione delle cellule del tessuto  adiposo, limitando allo stesso tempo la formazione di nuove cellule adipose. Inoltre viene considerata una sostanza brucia-grassi avendo un potere termogenico che proprio come dice il nome “brucia” letteralmente una percentuale di grassi. Inoltre un consumo costante di questa sostanza è indicato anche per l’attività sportiva, riuscendo a regolare il metabolismo dei carboidrati e grassi, oltre ad avere capacità ossidanti.

Piperina, i limiti e controindicazioni

Solitamente non è necessaria una grande quantità di questa sostanza per poter trarre vantaggio dai benefici al nostro metabolismo ed è praticamente impossibile incorrere in controindicazioni ed effetti collaterali a fronte di un uso eccessivo: per avere un effetto più deciso sarebbe meglio consumare integratori basati sulla piperina, oramai molto diffusi, che vanno comunque utilizzati sotto le precise indicazioni di un medico e/o di un nutrizionista. Come ogni altra sostanza, anche la piperina, seppur non soggetta a veri e propri effetti collaterali, deve essere consumata all’interno di una dieta equilibrata e in un organismo sano. Meno consigliato l’utilizzo per chi soffre di ulcera, gastriti ed in generale problemi già presenti del sistema digestivo che potrebbero creare fastidi oppure dolore vero e proprio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *