Sara Croce, chi è: carriera, fidanzato, Instagram

Sara Croce è una modella e personaggio televisivo italiana: quarta classificata a Miss Italia 2017, è nota per essere stata la modella di riferimento in alcune trasmissioni condotte da Paolo Bonolis (Madre natura in Ciao Darwin, Bonas in Avanti un altro). È tra gli ospiti vip della puntata di stasera di Game of Games Gioco Loco.

Chi è Sara Croce

  • Nome: Sara
  • Cognome: Croce
  • Data di nascita: 4 Giugno 1998
  • Luogo di nascita: Garlasco (PV), Italia
  • Profilo Instagram@saracroce98
  • Segno zodiacale: Gemelli

Sara Croce: carriera

Sara Croce ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo con Miss Italia, affrontato nel 2017 quando aveva 19 anni. Arriva al quarto posto e vince la fascia di Miss Miluna Lombardia e di Miss Tricologia. Lavora come modella da subito dopo per diversi brand come Pin Up Stars, Elisabetta Franchi, Guess. La notorietà televisiva arriva, come abbiamo già detto, con le trasmissioni di Paolo Bonolis.

Sara Croce: fidanzato

In questo momento non ci sono notizie sulle cronache rosa di un fidanzamento di Sara Croce: la modella sarebbe quindi single, o comunque in una relazione non nota alle pagine di gossip. Nell’estate 2019 gli venne attribuito un flirt con Andrea Damante, poi tornato insieme a Giulia De Lellis. Ha poi dichiarato di aver rifiutato le avances arrivate da Cristiano Ronaldo, sostenendo di non voler un calciatore perché questi sono poco inclini alla monogamia. La sua relazione più nota, però, è quella avuta con il magnate iraniano Hormoz Vasfi, di 30 anni più adulto di lei, e finita in tribunale perché lui sosteneva che Sara avesse “allacciato una relazione al solo fine di trarne un profitto economico, per sé e le sua famiglia”. Una storia finita anche a Le Iene.

Sara Croce: Instagram

Sara Croce ha un account Instagram ufficiale e verificato attualmente seguito da più di 918mila followers e con 492 post. Nel suo feed sono presenti soprattutto immagini da shooting fotografici che la ritraggono in tutta la sua bellezza. Ci sono poi copertine di rotocalchi e locandine di attività che la vedono coinvolta, e alcuni scatti personali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *