Sarde ripiene al forno: ingredienti, preparazione e consigli

Le sarde ripiene sono un secondo piatto molto semplice e veloce da preparare e allo stesso tempo sfiziose, ottime come antipasto o secondo. Sono ottime da preparare in ogni occasione e si possono consumare sia calde che da fredde, quindi ottime anche per un aperitivo, un buffet. L’unica operazione più lunga è pulire le sarde, che devono essere aperte a libro, però, potreste chiedere al vostro pescivendolo di fare questa operazione al posto vostro, specialmente se non l’avete mai fatto prima, perché potreste rovinarle e il ripieno fuoriuscirebbe. Vediamo cosa occorre e come si preparano.

Sarde ripiene al forno – INGREDIENTI

Ingredienti per 4 persone:

  • 700g di sarde
  • Olio
  • 100g di pangrattato
  • 50g di uvetta
  • 150g di pinoli
  • Una puntina di zucchero
  • 100g di acciughe
  • Prezzemolo
  • Pepe
  • Limone

Sarde ripiene al forno – PREPARAZIONE

Come prima cosa bisogna aprire, pulire e lavare le sarde, dovete aprirle a libro in modo che sarà più semplice richiuderle dopo averle farcite.

Una volta aver lavato le sarde, asciugatele benne con un panno asciutto e pulito.

Intanto, in una padella fate rosolare il pangrattato con l’olio, mescolate e poi aggiungete anche l’uvetta sultanina, i pinoli, lo zucchero, il prezzemolo tritato, le acciughe dissalate e il pepe, il sale non è necessario.

Mescolate bene tutti gli ingredienti e se serve, aggiungete un altro filo d’olio.

Ora è il momento di farcire le sarde, prendete un cucchiaio di ripieno e adagiatelo su di un lato della sarda e richiudetela.

Adagiate tutte le sarde in una pirofila e mettere in forno. Fate cuocere per circa 30 minuti.

Una volta cotte, spruzzatele con del limone, impiattate e servite le vostre sarde ripiene al forno.

Sarde ripiene al forno – CONSIGLI

La stessa ricetta la si può utilizzare anche con altre tipologie di pesce, è un ottimo modo per renderlo più goloso, ad esempio potreste fare degli involtini di pesce, tagliato sottile ovviamente, utilizzare delle alici. Potete arricchire il piatto con delle scorzette di limone grattugiate e aggiunge al ripieno, al posto dell’olio potete utilizzare il burro. Oppure variate il ripieno a seconda dei vostri gusti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *