In pochi sanno come riutilizzare le bucce di limone: ecco cosa fare

Abbiamo parlato proprio nel nostro ultimo articolo delle bucce di limone e grazie alle tantissime visite che abbiamo ricevuto sono arrivate anche moltissime domande. Una di queste era proprio su come riciclare questo scarto di cucina. Come abbiamo sottolineato, innanzi tutto, non si tratta di un vero e proprio scarto dato che contiene così tante sostanze che è utilissimo per la nostra salute. Poche persone sanno, infatti, che le bucce di limone fanno bene anche per abbassare il colesterolo. Vengono utilizzate tantissimo come rimedio naturale ed in questo articolo andiamo a vedere alcuni modi molto particolari.

Partiamo dal presupposto che un po tutti abbiamo in casa dei limoni. Vengono utilizzati veramente tanto all’interno della cucina italiana per condire i nostri pasti ma l’errore più grave che si può compiere è quello di gettarne la buccia. Quest’ultima infatti può essere riutilizzata in tantissime maniere ed ora andremo a darvi alcuni semplici consigli.

Dopo aver spremuto il nostro limone la prima cosa che ci viene da fare è quella di prenderlo e gettarlo nella spazzatura. Se fate la raccolta differenziata, cosa molto importante per l’ambiente, lo getterete nell’umido. In quel preciso istante state veramente gettando qualcosa di molto utile sia per la vostra salute come abbiamo sottolineato in questo articolo ma anche perchè potreste riutilizzarla in due modi particolari.

Leggi anche | Vitamina D, scoperta incredibile: “Può curare questa malattia”

Bucce di limone per il microonde

Uno dei metodi più utilizzati su come riutilizzare le bucce di limone è quello di pulire il proprio forno o microonde. Infatti grazie al proprio aroma potremo facilmente sfregarle per rimuovere tutte le varie croste che si creano durante l’utilizzo. E’ un’operazione molto semplice, vi spieghiamo come fare.

Innanzi tutto dovrete mettere qualche buccia di limone all’interno di una ciotola con acqua e quindi riscaldare il tutto per circa cinque minuti. A questo punto lasciate che l’acqua evapori dentro dentro il microonde ed il vapore si attaccherà alle pareti. Prendete dunque un panno umido e passatelo dentro il vostro forno: riuscirete facilmente ad averlo sia pulito che igienizzato e non utilizzando prodotti chimici quanto prodotti naturali.

Bucce di limone come vasetti

Un altro metodo molto particolare per riutilizzare le bucce di limone è quello di creare dei veri e propri vasetti. Per farlo avremo bisogno di prendere un cucchiaino per eliminare le fibre vegetali che si possono trovare all’interno del nostro agrume appena spremuto.

A questo punto mettiamo dentro della terra con dei semini da far germogliare. Il gioco è già fatto. Avete già creato un vostro vasetto dentro il quale cresceranno nuove piantine. Tutto questo avviene grazie alle proprietà benefiche del limone intero ma soprattutto di ciò che si trova nella sua buccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *