Hai questi euro? Ecco perchè puoi guadagnare tanti soldi

Dal suo arrivo nel 2002, l’Euro ha fortemente condizionato le abitudini di gran parte dei cittadini Europei, che hanno dovuto per forza di cose adattarsi alla nuova valuta, che ha sostituito quelle correnti. Dal punto di vista numismatico le “nuove” monete e banconote hanno fornito ai collezionisti fin da subito numerosi nuovi esemplari da ricercare ed esaminare, visto che ogni paese utilizzatore della Moneta unica ha “personalizzato” una delle  facce di ogni taglio di moneta, oltre ad aver coniato nel corso del tempo svariati esemplari commemorativi.

Euro di valore

Ciò che determina il valore di una moneta dal punto di vista collezionistico è sicuramente la rarità, costituita solitamente a pochi esemplari rispetto alla media e dallo stato di conservazione delle monete che deve essere almeno in ottime condizioni per risultare interessante.

Errori di conio ed esemplari a tiratura limitatissima sono fattori che hanno introdotto numerosi collezionisti ad interessarsi della moneta unica. Ecco qualche esempio.

2 euro Grace Kelly

La moneta da 2 euro con il valore più alto è sicuramente il 2 euro Grace Kelly, realizzato dal principato di Monaco nel 2007 per omaggiare la famosa attrice prematuramente scomparsa.
Ne abbiamo parlato recentemente in un articolo dedicato.

1 centesimi “Mole antonelliana”

Mai realmente amati dalla popolazione, le monete da 1 e 2 centesimi hanno smesso di essere prodotte in paesi come l’Italia. Tuttavia un esemplare di 1 centesimo è molto ambito dai collezionisti per via di un errore di stampa che reca la Mole Antonelliana su una delle facce, che solitamente è presente sulla moneta da 2 centesimi. Quasi tutti questi esemplari sono stati ritirati dal mercato ma una ristretta cerchia di queste monete è ancora presente. Il valore medio in eccellenti condizioni si aggira sui 2.500€ – 3000€ ma recentemente un esemplare in condizioni Fior di Conio è stato venduto all’asta per oltre 6000 €.

euro monete

5 centesimi rari della zecca Vaticana

Interessanti e non impossibili da trovare i 5 centesimi realizzati nel 2002 dalla Zecca Vaticana, che a causa del numero limitato di esemplari, se in condizioni FdC può valere fino a 40 €.

2 euro commemorativi Finlandia

Probabilmente i 2 euro commemorativi maggiormente ambiti vista la loro scarsa reperibilità sono quelli della Finlandia, creati nel 2004 in soli  1.000.000 esemplari. Data la scarsità di esemplari presenti fuori il paese, un esemplare in condizioni perfette vale fino a 50 €.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *