Tre criptovalute che possono farti guadagnare tanti soldi: ecco quali sono

Il mondo delle criptovalute è sempre più in evoluzione e con esso anche il numero di persone che si stanno avvicinando a questa nuova fonte di investimento e guadagno. E’ sempre corretto dire che non si tratta di consigli finanziari ciò che facciamo in questo articolo quanto una semplice osservazione su ciò che potrebbe accadere tra un po di tempo.

Entrare all’interno di questo mondo di monete virtuali è molto semplice. Vi basterà infatti registrarvi ad una qualsiasi app che funge da exchange ed il gioco è fatto. Tra le più conosciute sottolineiamo ovviamente Coinbase ma anche Binance, anche se quest’ultima negli ultimi tempi sta avendo un po di problemi (risolvibili) in Italia.

Acquistare criptovaluta è una cosa sempre molto rischiosa. Bisogna sempre sapere che il proprio capitale è fortemente a rischio a causa dell’elevata volatilità di ogni moneta. Oggi potresti avere 100 euro e domani potresti restare solamente con 1 centesimo. Bisogna per questo motivo sempre operare con il budget che si è disposti a perdere e soprattutto non andare nel panico nel caso in cui le cose inizino ad andare male. In questi ultimi tempi vi sono stati diversi crolli e probabilmente questo potrebbe essere un momento quasi ideale per entrare.

Criptovalute da comprare

Abbiamo già sottolineato che non si tratta di consigli finanziari bensì di “pensieri ad alta voce”. Prima di parlare dei nostri consigli sulle criptovalute vogliamo sottolineare che scegliere cosa acquistare è sicuramente proporzionale al budget che vogliamo adoperare. Acquistare con 100 euro una cripto che oggi costa magari 30 mila euro (come Bitcoin), non ha quasi senso. Nel caso in cui Bitcoin dovesse raddoppiare avreste guadagnato “solo” 100 euro.

E’ più semplice dunque acquistare qualcosa di meno costoso così che, nel caso in cui dovesse seguire le orme di Bitcoin, possiate veramente portare a casa un bel tesoretto. Chiaramente è un investimento a lungo termine ma il gioco potrebbe sicuramente valere la candela come si suol dire.

Sulla base di quanto detto andiamo dunque a vedere tre criptovalute da acquistare. Mettiamo di lato proprio Bitcoin che è molto inarrivabile al momento a causa dell’elevato prezzo e passiamo dunque ad Ethereum. Si tratta di una criptovaluta che sta attendendo importanti aggiornamenti già dal prossimo 5 Agosto e questo potrebbe essere un grande motivo per far alzare il prezzo. Al momento della scrittura si aggira sui 1600 euro per moneta ma le previsioni dicono che possa anche arrivare a 10 mila euro nel giro di qualche tempo.

Altra moneta da avere nel proprio portafogli è PancakeSwap. E’ alla base della Binance Smart Chain e diventa sempre più importante. Un investimento in CAKE, così si chiama la moneta, può essere facilmente recuperato nel giro di 365 giorni grazie allo staking, del quale vi parleremo nei prossimi giorni. Oggi PancakeSwap si può acquistare a circa 11 euro ma addirittura nei prossimi anni potrebbe valere ben 90 euro.

Terzo consiglio sulle criptovalute è dedicato a Shiba Inu Coin. Si tratta del nuovo Dogecoin del quale avrai sicuramente sentito parlare nei mesi precedenti. Questa criptovaluta potrebbe in sei mesi fare veramente grandi cose ed al giorno d’oggi costa molto ma molto meno di 1 centesimo di euro. Fare un bel rifornimento, anche solo con 100 euro, potrebbe significare tanto per chiunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *