“Valgono 100 mila euro!”: ecco i 20 centesimi della ricchezza

Dal 2002 l’Euro è diventata l’unica valuta accettabile per tutti i Paesi che, anni addietro, hanno deciso di utilizzare al posto delle valute nazionali, e come sappiamo, anche l’Italia ha deciso ai tempi di aderire all’idea della Moneta unica che ha portato tutti i cittadini a doversi adattare al nuovo conio.

Nonostante la giovane età della moneta, la grande varietà di monete e banconote hanno sicuramente ringalluzzito i collezionisti visto che dai primi anni non sono mancati diversi esemplari di monete commemorative oppure errori di conio che hanno portato il valore di queste monete a raggiungere somme non indifferenti, proprio a causa di specifiche unicità.

20 centesimi di Euro

I 20 centesimi di Euro rappresentano uno dei “tagli”  di moneta più comuni e riconoscbili della valuta europea, visto che presenta dei bordi leggermente irregolari percepibili anche al tatto, precisamente sono sette piccole  rientranze che determinano la forma con il nome di “fiore spagnolo”.
Decisamente “tollerata” nelle dimensioni, (larga 22,25 mm, è spessa 2,14 mm per un peso di 5,74 di grammi), è come detto una delle monete più diffuse in tutta l’Unione Europea e come tutte le altre monete presenta un disegno differente per ogni paese membro.

Errore di conio

Eventuali errori di conio possono far lievitare in maniera decisamente importante il valore di una singola moneta, che può valere qualche euro fino a diverse decine.

Differente è il caso delle 1.179.335 monete da 20 centesimi realizzate nel 2002 ma che presentano erroreamente l’anno di nascita 1999, e quasi tutte queste monete furono rintracciate e distrutte anche se un piccolo quantitativo è riuscito a lasciare la Zecca. La Guardia di finanza ha immediatamente avvisato che questi esemplari non sono commercializzabili e che la compravendita di queste monete può portare all’accusa di ricettazione, oltre che al sequestro immediato. Questo non ha ovviamente fermato gli appassionati decisamente meno prudenti anche se è realmente impossibile stabilire il valore di questi 20 illegali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *