Prelievi allo sportello con Postepay: è allerta. Ecco la situazione

La carta Postepay è parte di una serie di prodotti telematici distribuiti da Poste Italiane dal 2003, anno in cui fu creata una delle prime carte prepagate ricaricabili, ossia la Postepay Standard.
Ancora oggi a quasi 20 anni di distanza, i prodotti Postepay sono usati in modo massiccio sopratutto per gli acquisti online che, secondo una recente ricerca, nel nostro paese vengono effettuati nel 60 % dei casi proprio da una di queste carte sviluppate delle Poste, e successivamente da Postepay SPA.

Postepay multiuso

Le motivazioni del successo della Postepay, che ha sicuramente contribuito alla tendenza di effettuare acquisti online in maniera semplice, sono molteplici: per ottenerla è molto semplice, basta recarsi presso un qualsiasi ufficio postale e presentare la richiesta. La “famiglia” Postepay è costituita dalla Standard e dalla Evolution (dotata di IBAN, fattore che prevede un costo di 12 euro all’anno), mentre recentemente sono state sviluppate la Digital e la Green, per i minorenni. Tutte sono utilizzabili anche normalmente come una carta conto o ricaricabile, quindi presso qualsiasi esercente dotato di POS (eccetto la Digital, anche se è possibile richiedere comunque la versione “fisica”). Totale anche il supporto a Google Pay, che permette di interfacciare la scheda con il telefono, che diventa utilizzabile così sfruttabile per i pagamenti tramite NFC.

Prelievi allo sportelloPostepay prelievo

E per quanto riguarda i prelievi allo sportello? Essendo basata su circuito Visa o Mastercard a seconda delle versioni, ogni sportello bancario la “interpreta” come una carta internazionale. La tariffa per il prelievo presso un ATM la situazione cambia a seconda della tipologia:

  • 1,00 euro da ATM Postamat
  • 1,00 euro da da uffici postali abilitati (POS)
  • 1,75 euro da ATM bancario abilitato, in Italia e Paesi Euro
  • 5,00 euro da ATM bancario abilitato, Paesi non Euro + 1,10% dell’importo del prelievo dal 1° luglio 2018

Il limite mensile di prelievo della Postepay è di 2.500 euro, quello giornaliero è di 600 euro, ogni pagamento e ricarica effettuabile con la Postepay è totalmente gratuito.

One thought on “Prelievi allo sportello con Postepay: è allerta. Ecco la situazione

  1. Voglio soltanto dire grande GRAZIE ALLA POSTA CENTRALE ITALIANA. PER UL SUPPORTO CHE HA FATTO PRE I PROPRI CITTADINI. GRAZIE ENORME!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *