Se hai questa moneta da 1 euro puoi diventare ricco: FOTO

Ciò che rende una specifica moneta interessante dal punto di vista storico e quindi collezionistico è sicuramente un insieme di fattori che definiscono la rarità o in alcuni casi l’unicità della stessa, oltre allo stato di conservazione dell’esemplare. Anche una valuta “giovane” come l’euro, che esiste in corso legale dal 2002 presenta numerose varietà di monete interessanti, e anche molto rare.

Solitamente le più ricercate sono ad esempio quelle commemorative, coniate per omaggiare un personaggio o un determinato evento storico: ogni paese che ha scelto di adottare l’euro ha potuto apporre una raffigurazione differente per ogni taglio di moneta e questo ha contribuito a creare moltissime varianti.

1 euro rari

La moneta da 1 euro rappresenta spesso un po’ l’intera valuta, anche se spesso viene “snobbata” dagli appassionati di numismatica proprio perchè appare eccessivamente comune e non così interessante come ad esempio quella da 2 euro che viene utilizzata per le già citate monete commemorative. Tuttavia anche il taglio da 1 euro può riservare soddisfazioni se troviamo l’esemplare giusto e se questo presenta ottime condizioni.

Qualto può valere?

La tiratura limitata non basta a rendere una moneta da 1 euro “remunerativa”, una dimostrazione è data da quella di Cipro che è molto ricercata ma ancora “troppo inflazionata” per essere realmente interessante. Un esempio è costituito dalla moneta da 1 euro realizzata dal Principato di Monaco, specificatamente quella del 2007 che presenta il volto del Principe Alberto II.

Nel 2007 delle 100mila monete in questione coniate dal Principato, quasi 3000 furono realizzate senza i due distintivi segni della zecca monegasca, presenti ai lati della moneta, come da raffigurazione:

1 euro raro

Queste monete sono molto ricercate dai collezionisti e più di qualche volta hanno fatto la loro comparsa in diverse aste. A seconda dello stato di conservazione infatti possono “andar via” a diverse centinaia di euro, generalmente una moneta del genere senza i due segni non valgono meno di 200 euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *