Sai quanto vale un cammello? Assurdo, la risposta lascia senza fiato

Il cammello è uno degli animali che nella storia della civiltà umana ha avuto un impatto più importante in vari ambiti, in maniera non dissimile dai cavalli.

Esattamente come le creature equine infatti il cammello ha influenzato e continua a farlo svariati ambiti, da quello sociale, culturale ma anche in quello militare ed anche in un mondo “moderno” questo animale mantiene un ruolo molto forte sopratutto nelle zone del mondo dove viene allevato abitualmente.

Il cammello come investimento

Fin dai tempi antichissimi il cammello è stato utilizzato come mezzo di trasporto, merce di scambio nonchè allevato per ottenere carne oppure latte ed entrando a far parte della cultura dei paesi mediorientali e nordafricani che da sempre ne sfruttano anche una certa versatilità. In passato è stato utilizzato in maniera proficua anche in guerra, essendo ad esempio molto più adatti a vivere e combattere in contesti aridi. La caratteristica “doppia gobba” del cammello infatti permette a questi animali di non bere per moltissimi giorni, requisito fondamentale per sopravvivere in ambienti simili, al punto che i cammelli sono tutt’ora soprannominati le navi del deserto.

Quanto vale?cammello

Come pressochè tutti gli animali adatti all’allevamento, anche il cammello è un’importante merce di scambio nonchè di investimento. I fattori che fanno lievitare il prezzo sono numerosi, come l’area di acquisto, l’età, la linea genetica; Il suo livello di addestramento e anche, banalmente, a quale funzione sarà portato, ossia come cavalcatura, per la pelliccia, come animale da soma o quant’altro. La vita di un cammello è discretamente lunga (si aggira sui 35-50 anni) ma dal punto di vista della produttività fisica conviene puntare per gli esemplari che hanno dai 3 agli 8 anni di età.

Per questo i prezzi sono molto variabili, al punto che possono “viaggiare” tra i 500 e i 5000 €, e può sembrare strano, ma anche il mercato di questi animali è molto variabile, influenzato sopratutto dalla domanda/richiesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *