Postepay su Amazon non funziona: ecco cosa può accadere

Postepay Amazon è un connubio decisamente sfruttato e “vincente” per la famosissima azienda di e-commerce, da diversi anni molto popolare anche nel nostro paese, e non è un caso che oltre il 30 % degli acquisti effettuati online in Italia risultino pagati attraverso una delle carte prepagate/di debito ideate da Poste Italiane a partire dal 2003.

Nel contempo, nonostante siano possibili svariate forme di pagamento su Amazon (come la ricarica in cassa, o attraverso i cosiddetti Buoni regalo), la famosa piattaforma ideata da Jeff Bezos rende disponibile i pagamenti attraverso un gran numero di circuiti Visa, Visa Electron, CartaSi. Nexi, Mastercard, American Express e qualsiasi carta che sfrutti un circuito tra quelli citati.
Per Postepay, che resta la variante più diffusa di prepagata, la compatibilità è totale, visto che sfrutta Visa o Mastercard come circuito, a seconda delle varianti.

Postepay su Amazon non funziona?

E’ sufficiente aggiungere la Postepay al nostro account per poterla utilizzare su Amazon: attraverso Amazon, dopo aver effettuato il login selezionare Account e Liste, selezionare Il mio account poi I tuoi pagamenti ed infine selezionare Aggiungi una carta di credito o di debito. Al checkout del prossimo acquisto, sarà possibile selezionare la Postepay aggiunta.

Cosa può portare ad un pagamento respinto con Postepay? Una volta appurato di avere abbastanza denaro per effettuare la transazione, potrebbe essere necessario fornire l’ok per procedere attraverso una notifica che arriva dall’app per smartphone/tablet (se presente sul dispositivo) per confermare l’identità dell’utente. Postepay utilizza inoltre il sistema di Sicurezza Web, che si attiva attraverso una schermata che richiede un codice, inviato sul numero di cellulare associato all’account Postepay. Entrambi questi sistemi servono per garantire maggiore sicurezza in fase di pagamento.

Altro motivoamazon postepay

Alternativamente, c’è un’altra condizione che può portare al pagamento rifiutato: se abbiamo appena aggiunto la Postepay al nostro account e siamo occupati a terminare con essa il primo acquisto con su Amazon questa può portare ad un importo leggermente superiore (si parla di una somma tra gli 1 e i 2 euro) come “verifica iniziale” per controllare la validità della stessa.

Per maggiore sicurezza, è consigliabile avere un importo leggermente superiore a quello dovuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *