Monete rare, assurdo: “Questi due euro ne valgono duemila!”

Emessa ufficialmente a partire dal 2002 l’euro ha radicalmente cambiato le abitudini “monetarie” della popolazione: in pochi mesi infatti ogni nazione che ha aderito alla moneta unica ha dovuto fare i conti con una serie di nuove monete e banconote, riscontrando un certo ostracismo che solo con il passare degli anni. Dal punto di vista collezionistico la moneta unica europea ha rappresentato da subito un’interessante possibilità di “scovare” nuovi esemplari di monete e banconote, e i due euro sono tra gli esemplari più ricercati.

Monete rare

I due euro non rappresentano solo la versione metallica di maggior valore del conio europeo, ma è anche il formato utilizzato per le numerose monete commemorative, sviluppate da ogni stato a “cadenza” regolare. Con questo termine si identifica una tiratura limitata che raffigura un personaggio significativo oppure per commemorare eventi storici importanti, e come ogni appassionato di numismatica ha imparato a conoscere, minore è il numero di pezzi esistenti e maggiore è il valore.

Due euro che ne valgono duemila

Sono sopratutto i piccoli stati ad essere più interessanti in tal senso, come il Vaticano ed il Principato di Monaco che non fanno parte ufficialmente dell’Unione Europea ma comunque hanno convertito la propria produzione monetaria in euro, a fronte di accordi siglati in merito.

Proprio dal Principato di Monaco è stata creata la moneta da due euro più preziosa in assoluto, ossia quella dedicata a Grace Kelly, a 25 anni di distanza dalla prematura scomparsa dell’attrice statunitense che sposò il regnante monegasco Ranieri III di Monaco.

due-euro-Grace-Kelly

Il principato ha infatti creato questa moneta a scopo commemorativo in un ristretto numero di esemplari, precisamente 20.001, per i collezionisti più facoltosi: quasi tutti questi esemplari sono stati venduti per una cifra superiore ai 2000 euro, in uno speciale cofanetto numerato con la moneta e tutta la documentazione per accertarne l’autenticità.

La moneta presenta il profilo di Grace Kelly sul dritto, mentre al rovescio mantiene l’aspetto di una normale moneta da 2 euro. Il prezzo medio è di 2500 euro ma all’asta molti di questi esemplari hanno raggiunto cifre superiori ai 5000 euro.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *