Se trovi Vincenzo Bellini sulle 5000 Lire diventi ricco: ecco il valore, pazzesco

Vincenzo-Bellini-5000 lire

La 5000 lire è stato uno dei tagli monetari della lira, ossia la storica valuta utilizzata nel nostro paese fino alla sua dismissione, avvenuta nel 2002, precisamente a partire dal 1° marzo. La versione più conosciuta e stampata in quantità più elevate è sicuramente l’ultima, ossia quella che reca il volto di Vincenzo Bellini, storico compositore italiano, tra i principali esponenti artistici del nostro paese, nonostante la prematura scomparsa giunta all’età di 34 anni.

5000 lire Vincenzo Bellini

La 5000 lire ha rappresentato un “taglio” piuttosto recente se si prende in esame l’intera storia della lira italiana: fino alla seconda guerra mondiale infatti le banconote non potevano essere realizzati in formati superiori alle 1000 lire ma con la caduta la proclamazione della repubblica furono inaugurate delle nuove serie di monete e banconote, e tra queste anche quella da 5000 lire: la prima raffigurava le Repubbliche Marinare, poi sono state realizzate due versioni che raffiguravano Cristoforo Colombo e Antonello da Messina.

L’ultima emissione, realizzata dal 1985 fino al 1995 è proprio quela che ritrae Vincenzo Bellini, presente sul lato frontale, con a fianco una veduta interna del Teatro Massimo Bellini di Catania.

L’altro lato presenta invece tra le altre cose una raffigurazione di una delle sue opere più famose, Norma.

Ecco il valore

Si tratta di una banconota molto interessante ed importante da possedere per ogni appassionato: gli esemplari più rari e preziosi fanno parte delle serie sostitutive, ossia quelle che presentano numeri di serie che iniziano per lettera X. Gli esemplari che ne fanno parte furono realizzati per prendere il posto degli esemplari “ordinari” oramai consumati o danneggiati.

Una 5000 lire Bellini in eccellenti condizioni che inizia per XD vale fino a 20 euro,  una che inizia per XC “tocca” i 70 euro di valore massimo, le XB superano i 250 euro se in condizioni Fior di Stampa ma le più preziose sono le XA, classificate livello di rarità 4, ossia il più raro.

Una banconota di questo tipo parte da un valore di 70 euro ma se in Fior di Conio arriva a valere fino a 1200 euro.

5000 lire bellini