Postepay Green: tre motivi per cui è la miglior carta prepagata

Postepay green

La “famiglia” Postepay si è arricchita da un po’ di tempo da un nuovo prodotto, specificatamente creato per una fascia di utenti sempre più ampia, ossia quella dei giovani, sempre più “digitalizzati” e in molti casi attenti all’ambiente. Ecco perchè l’ultima versione della prepagata più diffusa d’Italia, denominata Postepay Green rispetta a pieno titolo la nomenclatura.

Realmente Green

Le notizie dal fronte “natura” del nostro pianeta non sono certo positive, ed ecco perchè molte aziende di ogni categoria realizzano prodotti a basso impatto ambientale, sfruttando sopratutto prodotti riciclabili o sono stati realizzati proprio partendo da una base biodegradabile, essendo composta per l’82% da acido polilattico di origine biologica. Oltre a questo il supporto delle ultime tecnologie di sicurezza è assiicurato, così come il pieno supporto dell’app Postepay, esattamente come la versione “classica” e la Evolution.

Per minorenni ma completa

La Postepay Green prende di fatto il posto della Junior, sviluppata diversi anni fa sempre da Poste Italiane, che era una versione “depotenziata” della standard: la Postepay Green è specificatamente creata per i giovani dai 10 ai 17 e pul essere utilizzata come qualsiasi altra carta prepagata, sia online che nei negozi fisici, grazie anche al supporto contactless. Attraverso l’app Postepay sarà possibile inviare denaro ad un’altra Postepay (fino a 100 euro). Il plafond, ossia il limite massimo di denaro è di 1000 euro.

Controllo completo da parte degli “adulti”

Il genitore o il tutore del giovane può recarsi in un qualunque ufficio postale per acquisirla, pagando solo 5 euro per l’attivazione, anche se sono necessari almeno altri 5 euro da ricaricare come credito iniziale. La carta in questione resta totalmente gestibile da parte del genitore/tutore, che può controllarne ogni movimento e all’occorrenza interrompere un acquisto. E’ possibile inoltre impostare limiti di spesa e prelievo effettuabili con la carta e il minorenne una volta compiuti 18 anni potrà mantenere la carta, acquisendone a tutti gli effetti la proprietà.

Postepay green