smartwatch

Postepay, la novità che nessuno si aspettava: ecco cosa sta succedendo

Diffusa da quasi 20 anni, la tipologia di carte prepagate/di debito Postepay rimangono il metodo preferito di pagamento elettronico di una larga percentuale di utilizzatori: ad oggi si stima che quasi la metà degli acquisti online effettuati nel nostro paese “provenga” proprio da una carta prepagata realizzata e distribuita da Poste Italiane, da qualche anno attraverso la società per azioni Postepay.

Nel corso degli anni la “famiglia” Postepay si è ampliata con una serie di prodotti maggiormente specifici, oltre alle due versioni più famose, che restano la Standard e la Evolution quest’ultima dotata anche di IBAN: la Green e la Digital sono le versioni più recenti, specificamente create per un pubblico giovane.

Il fattore novità è un elemento importante per Postepay, ecco perchè conta ancora oggi così molti utenti.

L’evoluzione della Postepay

Per adattarsi ai tempi, anche Postepay ha dovuto evolversi tecnologicamente e contenutisticamente: da semplice carta utilizzata per le piccole e medie spese (la Standard) Postepay oggi “abbraccia” un tipo di clientela piuttosto radicato, anche se la popolarità l’ha resa particolarmente problematica dal punto di vista delle truffe online.

Moltissimi raggiri, sopratutto online tramite phishing, hanno utilizzato proprio la tipica struttura dei messaggi dei servizi Postepay che da qualche anno ha adottato politiche di sicurezza maggiormente stringenti rispetto al passato come Sicurezza Web che di fatto obbliga a seguire un passaggio ulteriore durante un pagamento online, rendendo così la vita più difficile ai malintenzionati di turno.

Postepay, la novità che nessuno si aspettava

Dal mese di novembre aumenta “l’integrazione” delle tessere del Reddito di Cittadinanza, già create da Poste Italiane.

L’App Postepay è già pienamente compatibile (anche se potrebbe essere necessario aggiornarla alla versione più recente) con le tessere del Reddito di Cittadinanza e permette quindi di gestire in maniera pressochè completa ogni tipologia di servizio permeso dall’applicazione ufficiale, esattamente come per qualsiasi altra Postepay.