Perchè la Postepay non funziona di notte? Incredibile, la risposta è pazzesca

Il successo dei prodotti Postepay non è quantificabile solo attraverso i pur notevoli numeri: l’incidenza di queste  carte prepagate, che sfruttano circuiti diffusi come Visa o Mastercard, è stato notevole anche nella percezione della moneta elettronica in senso generale, sopratutto in un paese tradizionalmente legato al “denaro liquido” come l’Italia.

Diffusione e diversificazione

Diffusa nella prima versione, la standard dal 2003, la Postepay permette da quasi vent’anni di usufruire di una carta utilizzabile anche per gli acquisti online senza reali vincoli come quelli che può portare un conto corrente, fattore che ha permesso a Postepay S.p.A. di diversificare la propria gamma di prodotti, con la Evolution, dotata di un “canone” annuale ma che permette l’invio e la ricezione di bonifici e altre varianti come la Green e la Digital, rispettivamente quella creata per i minorenni e quella concepita per un utilizzo digitale (anche se c’è la possibilità di “trasformarla” in una carta fisica).

Nel corso degli anni il circuito dove opera la funzione telematica di questi prodotti è stato migliarato e reso maggiormente fruibili da parte di ogni tipo di dispositivo.

Perchè la Postepay non funziona di notte? Incredibile, la risposta è pazzesca

Gli utenti Postepay continuano a palesare diversi problemi tecnici che rendono impossibile effettuare operazioni correlate alla propria carta, sopratutto in determinati orari, specialmente dopo le 23, ma problematiche simili possono incorrere anche durante la notte.

Postepay Negativo non funziona ricariche

L’ATM delle Poste può presentare un errore come questo: “Servizio temporaneamente non disponibile o stiamo spiacenti , ma per motivi tecnici l’operazione non può essere momentaneamente eseguita”, situazione simile se si tenta di accedere all’app o al sito ufficiale in questi orari.

Non si tratta di veri e propri malfunzionamenti casuali, visto che in questi orari viene effettuato un servizio di manutenzione/aggiornamento del circuito che è più “intenso” nella parte iniziale del mese.  Il “problema” quindi non è relativo alla tessera, dato che anche di notte può essere utilizzata presso qualsiasi altro ATM.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *