smartwatch

Trova il Papa sulla moneta da un euro e diventi ricco: ecco il valore

Le monete che riportano l’effige del Papa sono quelle realizzate dalla Città del Vaticano, ossia un’enclave nel territorio della Repubblica Italiana, inserita nel tessuto urbano della città di Roma. Dall’istituizione dell’Unità d’Italia del 1861 il Vaticano ha sviluppato le proprie lire ed al momento del “passaggio” alla moneta unica europea ha sostanzialmente fatto lo stesso: come per il Principato di Monaco infatti non fa parte ufficialmente dell’Unione Europea ma in base a precedenti accordi bilaterali utilizza comunque l’euro.

Le monete sono realizzate tramite l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato di Roma.

Le monete del Vaticano

Dal 2002, anno in cui l’Italia e il Vaticano hanno adottato l’euro, si sono succeduti tre pontefici che hanno trovato spazio sulle emissioni, anche se dal 2016 Papa Francesco ha chiesto ed ottenuto di non comparire più sulle monete realizzate dalla Santa Sede che dal 2017 presentano lo stemma del Sovrano dello Stato della Città del Vaticano.

Le monete vaticane in generale sono sensibilmente più rare rispetto a quelle degli altri stati visto le esigue dimensioni territoriali dell’enclave, che ha iniziato ufficialmente a far “circolare” le proprie monete dal 2006.

Trova il Papa sulla moneta da un euro e diventi ricco: ecco il valore

E’ in particolare la moneta da 1 euro a risultare particolarmente interessante dal punto di vista collezionistico: le monete in questione del 2002 furono realizzate in 6000 pezzi e 65mila specificamente per i collezionisti e per questo oggi sono estremamente interessanti: se in fior di conio 1 euro con l’effige del Pontefice Giovanni Paolo II può valere fino a 90 euro.

Cifre sensibilmente minori per quanto riguarda gli esemplari del 2003, 2004 e 2005 che valgono rispettivamente 35, 25 e 20 euro, sempre se in condizioni perfette.

1 euro vaticano 2002

Molto interessante la rara moneta da 1 euro vaticana del 2005 Sede Vacante, coniata dalla zecca in ocasione della scomparsa del Papa polacco. Quell’anno ha emesso una serie divisionale in 60 000 pezzi che oggi può valere 85 euro.