Postepay e BancoPosta: aggiunta nuova funzionalità, ecco quale!

postepay bancoposta

Il mondo dei pagamenti elettronici è sempre in costante evoluzione e spesso i cambiamenti sono all’ordine della settimana, sopratutto per quanto riguarda le funzionalità c’è un vero e proprio testa a testa tra i vari fornitori di questo tipo di servizi.

Tra quelli più utilizzati del nostro paese spiccano i servizi telematici di Poste Italiane, ossia BancopostaPostepay che di recente hanno subito un importante aggiornamento che ne amplia ancora di più le funzionalità.

Postepay e BancoPosta: aggiunta nuova funzionalità, ecco quale!

Finalmente gli utenti di Bancoposta e Postepay potranno utilizzare in maniera totale le funzionalità del wallet dei dispositivi Apple, come i celeberrimi IPhone. Le funzionalità wallet permettono tramite la funzione Apple Pay di utilizzare il proprio smartphone come una carta di credito/debito contactless dopo aver ovviamente aggiunto le proprie carte al wallet presente sul dispositivo. Finora solo i dispositivi Android permettevano di sfruttare questa funzione attraverso l’analogo servizio Google Pay.

Questa tecnologia permette quindi di utilizzare il proprio dispositivo dotato di NFC come se fosse una tessera contactless vera e propria.

Come fare per abilitare il servizio

Il servizio Apple Pay è disponibile solo per i dispositivi Iphone a partire dal 6 e qualsiasi Apple Watch, ossia la linea di smartwatch di casa Apple.

E’ possibile aggiungere la propria carta Postepay o Bancoposta sia attraverso le app ufficiali aggiornate, direzionandosi sulla pagina principale oppure accedendo alla sezione Dettaglio conto/carta e selezionare Apple Pay. In alternativa è possibile utilizzare l’app Wallet preinstallata sui dispositivi compatibili e selezionare il “+”, seguendo poi le istruzioni. In entrambi i casi bisognerà inserire i dati deella nostra tessera e confermare il tutto attraverso il Touch ID, ossia l’identificazione attraverso impronta digitale oppure tramite Face ID.

Ad ogni tentativo di pagamento effettuato con Apple Pay per ragioni di sicurezza sarà richiesto una delle due tipologie di identificazioni.