smartwatch

Postepay e Pin smarrito: attenzione, ecco cosa fare immediatamente

Postepay rappresenta  un enorme successo nell’ambito dei pagamenti elettronici: le note carte prepagate hanno sicuramente influito in maniera senz’altro positiva su gran parte dell’utenza ed ha “abituato” una larga fetta della cittadinanza ad “adattarsi” a questa tipologia di denaro elettronico.

Il successo di Postepay

La Postepay infatti, in quasi tutte le sue versioni, non presenta costi di gestione e può essere ricaricata in maniera estremamente semplice ed intuitiva sia attraverso gli uffici postali che attraverso le ricevitorie abilitate. Sono in molti a possedere una Postepay, anche solo per “spostare” facilmente denaro agli altri utilizzatori, sfruttando ad esempio il circuito p2p, che permette l’invio di somme di denaro utilizzando l’app ufficiale.

Postepay e Pin smarrito: attenzione, ecco cosa fare immediatamente

Come tutte le carte di debito, anche Postepay “sfrutta” un codice pin di 5 cifre che viene fornito a pochi giorni dalla richiesta della carta, spedito direttamente da Poste Italiane presso il domicilio indicato in fase di registrazione. Questo codice è ovviamente indispensabile sia per prelevare contanti presso qualsiasi ATM abilitato, ma anche per effettuare pagamenti attraverso i POS, mentre non è necessario per gli acquisti online.

postepay pin novità non funziona truffa

Cosa fare quando dimentichiamo il PIN? Rispetto a pochi anni fa, non è più necessario sostituire la Postepay, ma è possibile richiederne semplicemente uno nuovo.

E’ possibile procedere in due modi: il primo consiste nel recarsi in un ufficio Postale con i nostri documenti per permettere la creazione di un nuovo PIN, che verrà recapitato dopo qualche giorno presso il medesimo domicilio.

La seconda metodologia permette di farlo telefonicamente, chiamando il numero 800 00 33 22, raggiungibile dal lunedì al sabato dalle 8:00 alle 20:00, la combinazione di tasti da premere per poter ottenere un duplicato del codice è 1-1-4, dopodichè verrete messi in contatto con un operatore che richiederà documento e codice fiscale, per verificare l’identità del richiedente, prima di fornire un nuovo PIN, che verrà recapitato sempre tramite via postale.

Attraverso l’app per smartphone Postepay è possibile anche “visualizzare” il PIN, una volta effettuato il login e selezionato la carta e Impostazioni carta. Autenticandosi tramite password o impronta infatti il PIN verrà visualizzato per qualche secondo.