smartwatch

Attenzione a Postepay su Apple Pay: ecco cosa può accadere

Postepay rappresenta uno dei prodotti di maggior successo mai realizzati da Poste Italiane, che in quasi 20 anni ha mantenuto un supporto costante sulla propria serie di carte prepagate, che dopo la versione “standard” che ha fatto il suo debutto nel 2003, si è ampliata e rinnovata in un varianti come la Evolution (dotata di IBAN), la Digital (che non prevede l’utilizzo di una tessera fisica ma è esclusivamente utilizzabile tramite smartphone) e la Green, realizzata in materiali riciclati ed utilizzabile dai minorenni.

Tecnologie migliorate

Ancora oggi oltre un quarto delle transazioni online effettuate utilizzano una delle carte Postepay, nonostante l’oramai folta concorrenza, costituita sia da carte prepagate analoghe ma anche da carte conto, che sfruttano i medesimi circuiti Visa/Mastercard ma presentano delle funzionalità ulteriori.

postepay apple pay

Postepay tuttavia continua ad essere molto utilizzata sopratutto per la grande facilità di utilizzo anche in fase di ricarica, dato che ogni versione permette di ricaricare contanti sia attraverso gli uffici postali che ricevitorie abilitate. Negli ultimi anni l’app Postepay è stata rinnovata nelle funzioni così come nell’aspetto, permettendo di effettuare ricariche, passaggi di denaro tramite il P2P e tanto altro.

Attenzione a Postepay su Apple Pay: ecco cosa può accadere

Di recente Postepay ha annunciato il completo supporto con Apple Pay, ossia il servizio di pagamenti digitali che utilizzano il dispositivo NFC presente in tutti gli Iphone e smartwatch più recenti.

Ciò permette dagli utenti Apple di aggiungere la Postepay al wallet come qualsiasi altra carta di credito/debito, operazione effettuabile anche attraverso l’app Postepay stessa.

Tuttavia diversi utenti Postepay hanno lamentato di alcune problematiche relative all’aggiunta dei prodotti al wallet. Ciò può essere risolto in genere aggiornando all’ultima versione sia l’app Postepay che l’ecosistema del dispositivo all’ultima versione.

Fondamentale anche scegliere il paese giusto, visto che Apple Pay viene accettato solo in specifiche aree del mondo, assicuratevi perciò di aver selezionato un paese o un’area geografica in cui Apple Pay è supportato.