smartwatch

Attenzione, è allerta dell’INPS: “Sta succedendo veramente!”

L’INPS, ossia l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale è l’ente che eroga ogni tipo di pensione, sia sociale che lavorativa, ed in un paese come l‘Italia, che spesso deve affrontare una situazione piuttosto problematica sia in termini di risorse stanziate dal governo che in merito all’erogazione.

L’ente infatti si trova in questi ultimi anni in una progressiva e talvolta problematica di stampo “tecnologico”: il passaggio alla comunicazione digitale da parte dell’INPS non è così semplice, e ciò è dimostrato anche, difficoltà evidenziate anche durante il primo periodo costellato dalla pandemia, dove l’erogazione dei bonus sviluppati dal governo Conte è stata talvolta difficoltosa.

Attenzione, è allerta dell’INPS: “Sta succedendo veramente!”

inps 2022

Qualsiasi dinamica legata alle pensioni è sempre molto discussa e con l’arrivo del Green pass e del Super Grenn Pass, che ha comportato misure più restrittive, e ciò interessa anche a chiunque deve presentarsi allo sportello postale per ritirare la pensione “in loco”.

Dal 1° febbraio sarà quindi necessario essere vaccinati o guariti dal Covid da meno di 6 mesi, o avere almeno l’esito di un tampone negativo effettuato entro le 48 ore prima se rapido o le 72 ore se molecolare, anche per il ritiro della pensione: dal 1° febbraio 2022 infatti saranno attive le nuove direttive emanate dall’esecutivo nel DPCM più recente.

A partire dal primo giorno di febbraio infatti sarà quindi necessario essere vaccinati o guariti dal Covid da meno di 6 mesi, o avere almeno l’esito di un tampone negativo effettuato entro le 48 ore prima se rapido o le 72 ore se molecolare, per avere possibilità di ritirare la pensione. L’ultimo provvedimento ha di fatto annullato le esenzioni del Green Pass per quanto riguarda la riscossione delle pensioni, e anche se la stragrande maggioranza dei titolari ha effettuato il ciclo vaccinale, l’intenzione da parte del governo è proprio quella di esortare la parte di popolazione maggiormente restia a provvedere al più presto.