smartwatch

Eco bonus, ecco quanto puoi risparmiare per comprare moto e scooter

Continuano gli incentivi del Governo per incoraggiare il passaggio alla mobilità elettrica, con gli Eco bonus per moto e scooter. Ormai soono partite da qualche giorno le prenotazioni, per sfruttare il bonus statale.

Questa nuova mossa del governo Draghi, permetterebbe infatti di acquistare un ciclomotore o un motociclo, con un risparmio massimo possibile fino a 4000 euro. Se sei interessato a questo particolare bonus e a come usufruirne, è il momento di scoprire cosa fare e come muoversi.

Il timore di molti è che non ci fosse questa possibilità per il 2022. Invece, quasi a sorpresa, la legge di Bilancio ha riconfermato l’incentivo, che è ripartito lo scorso 13 gennaio. Molti aspettavano un taglio, come è accaduto per gli incentivi auto; questi ultimi infatti non sono stati confermati per questo anno. Ma andiamo a vedere come funziona questo Eco bonus 2022 per moto e scooter.

Eco bonus, ecco come funziona

Andiamo dunque a vedere come funziona l’Eco bonus per moto e scooter 2022 e come poterne usufruire. Infatti se sei tra quei possibili clienti interessati a usarlo e sfruttarlo per il prossimo acquisto, ti diamo subito una buona notizia: non devi praticamente fare nulla in prima persona. O meglio, il tuo compito è scegliere il modello di veiicolo che più ti interessa, e ordinarlo nei tempi prestabiliti.

Perché di tutto il resto della trafila burocratica  se ne occuperò direttamente il rivenditore; sarà lui a chiedere il bonus, che diverrà una forma di rimborso per lo sconto che applicherà al cliente.

Questi, infatti, godrà semplicemente di una diminuzione del prezzo di listino, pari a 4000 euro nella migliore delle occasioni. Inoltre se il cliente dovesse anche avere una precedente moto da rottamare, potrebbe ricevere un ulteriore sconto sul prezzo finale.

La legge di bilancio ha previsto che per questo Eco bonus siano stanziati 150 milioni da spalmare però su diversi anni, in particolare dal 2021 al 2026. Quindi potresti avere tempo anche nei prossimi anni, per fruttare l’occasione. Ma attenzione al rischio; come accaduto per gli incentivi sulle auto, potrebbero sparire. Quindi, se dei cambiare il tuo mezzo a due ruote, questi è davvero il momento giusto.

Quanto è lo sconto

Come detto, la cifra massima prevista dall’Eco Bonus è di 4mila euro, ma come si calcola? In realtà è una percentuale; ovvero uno sconto del 30 per cento sul prezzo di listino. Quindi si può aavere 4mila euro di sconto, se la moto scelta costa almeno 12mila euro. Per prezzi più alti, ci si fermerà comunque a 4mila. Per prezzi più bassi, si calcolerà il 30 per cento. Se avete una moto da rottamare, potete arrivare al 40 per cento di sconto; il tetto massimo rimane il medesimo.