Hai il francobollo con questo personaggio? Ecco quanto può valere

francobollo

Collezionare francobolli è un’attività che piace molto, magari cercando quel francolobbo con personaggio particolare. A volte si inizia da bambini, quasi per gioco; e ci si ritrova una volta adulti con una bella collezione di francobolli che però la maggior parte delle volte viene lasciata in qualche raccoglitore a prendere polvere su uno scaffale. Non tutti sanno però che proprio tra quei francobolli che abbiamo collezionato senza esserne troppo esperti può risiedere un oggetto dal valore inestimabile; magari abbiamo a portata di mano una fortuna di cui non conosciamo il reale valore. Nella filatelia, infatti, ci sono criteri alquanto particolari per determinare il valore di un francobollo.

Come capire il valore di un francobollo

Così come in molti altri ambiti del collezionismo, anche nell’ambito della filatelia si cerca la rarità; a determinare il valore di un oggetto non sono tanto le caratteristiche estetiche o il materiale con cui è fatto. Ciò che conta è  il suo indice di rarità. E  per quanto riguarda i francobolli, che venivano e vengono prodotti in serie1′ La rarità può consistere in un pezzo stampato male oppure con un errore. Può sembrare incredibile ma sono proprio gli scarti ad essere invece gli oggetti più ambiti dai collezionisti, che sono disposti a sborsare cifre inimmaginabili per accaparrarseli. L’importante è che sia unico!

I francobolli rari

francobollo

Nel corso della storia abbiamo visto tanti esempi di come un francobollo stampato male sia poi diventato uno degli oggetti con il valore più alto al mondo. È il caso del Gronchi Rosa, francobollo stampato per commemorare il viaggio del presidente della Repubblica Giovanni Gronchi in Perù. Purtroppo – o per fortuna di chi lo ha – questo francolbollo riporta i confini dei paesi sbagliati. Questo errore lo ha fatto diventare un pezzo talmente raro che il suo valore supera il milione di dollari.

Se hai il francobollo di questo personaggio sei ricco

Ci sono però tanti altri esempi di francobolli famosi, in particolare quelli che riportano il volto di alcuni personaggi storici. Naturalmente, come detto, il francobollo deve essere raro e, cosa forse ancora più importante, non avere il segno del timbro postale sopra di esso. Può capitare, se guardi bene tra i tuoi pezzi da collezione, di possedere anche casualmente un francobollo con il volto di profilo del presidente Washington; si tratta di un francobollo che veniva venduto al prezzo di 2 cents,  una cifra già di tutto rispetto alla fine del 1700, quando il presidente era in carica. Ci sono tanti francobolli raffiguranti George Washington ma questo in particolare del valore di due centesimi sembra essere un pezzo piuttosto raro. Il suo valore si aggira attorno ai 20.000 euro. Se ti capita di ritrovare la tua vecchia di collezione di francobolli guardala bene; potresti avere tra le mani un tesoro di valore davvero grande.