Lotto e Superenalotto: ecco le vincite più incredibili della storia

Lotto e Superenalotto

Chi di noi non ha mai sognato di vincere al Lotto o al Superenalotto? Magari ricevere centinaia di milioni con cui realizzare ogni sogno più sfrenato; o anche semplicemente per mollare il proprio lavoro e vivere in tranquillità, godendosi il proprio tempo e le proprie passioni. Se anche tu sei tra questi sognatori,non sei solo, ma ti fanno compagnia milioni di italiani. Soprattutto quelli che ogni giorno, o comunque ogni tanto, tentano la sorte investendo una piccola cifra e sperando di vincerne molti di più.

Sebbene infatti le probabilità di chiudere il famoso 6, quello che da più soldi, oppure una cinquina al lotto, siano davvero minime, capita che qualcuno ci riesca e ottenga così l’agognato premio. Vediamo in questo breve articolo quali sono state le vincite più alte e incredibili della storia di questi giochi.

Lotto e Superenalotto da record

Certo, a molti basterebbe vincere qualche decina di migliaia di euro; magari anche meno, almeno per la soddisfazione. Ma c’è chi si è trovato con milioni in più.

A Lodi 209 milioni

Partiamo come ovvio dal Superenalotto che è il gioco con meno probabilità di fornire una vincita, ma anche quello che potenzialmente può dare più soldi. Iniziamo con la vincita più alta della storia che detiene anche il record di più alta vincita in Europa aggiudicata da una sola persona. Questa è infatti di circa 209 milioni di euro e si è verificata lo 13 agosto 2019 a Lodi, cittadina in Lombardia. Qui, il misterioso vincitore aveva semplicemente giocato una schedina da due euro, finendo per vincere 209 milioni.

Al secondo posto di questa classifica incontriamo la vincita di 177 milioni di euro circa, che andò suddivisa in 70 quote che furono giocate da vari cittadini in giro per l’Italia. Questo è il classico caso dei sistemisti, ovvero persone che giocano sistematicamente delle combinazioni di numeri insieme, così da ridurre il costo per singola persona, e che poi vanno a dividere l’eventuale cifra.

Al terzo posto di questa classifica abbiamo nuovamente un singolo vincitore, in questo caso particolarmente fortunato. La cifra vinta è di circa 163 milioni di euro; eppure il misterioso fortunato ha indovinato anche il numero superstar, aggiungendo altri due milioni di euro al montepremi, come se non bastassero.

Lotto e Superenalotto

A Trento una cinquina da 3 milioni di euro

Passando invece al lotto, le vincite si ridimensionano notevolmente, complice il fatto che qui il massimo montepremi è quello della cinquina, non ci sono sestine. Iniziamo dunque ad esplorare queste vincite.

La più alta della storia del lotto italiano è avvenuta a Villa Agnedo, località in provincia di Trento, dove il 7 gennaio 2014 una cinquina fruttò al vincitore ben 3 milioni e 124 mila euro. Al secondo posto abbiamo una località al polo opposto, siamo infatti vicino a Messina, in particolare a Barcellona Pozzo di Gotto dove nel gennaio 2007 furono vinti 3 milioni e 69 mila euro.