Ecco la moneta da 50 Lire che vale quanto una macchina: FOTO

La lira ha ancora un posto speciale nei cuori di tantissimi cittadini italiani, anche a distanza di 20 anni dalla dismissione: dopo due mesi di “convivenza” con l’euro, la storica valuta nostrana dopo quasi due secoli di “carriera” è stata dichiarata fuori corso a partire dal 1° marzo 2002.

Banconote e monete, un tempo molto diffuse e riconoscibili come la 50 lire sono così divenute d’un tratto “pezzi da museo”, ed ottimi oggetti da collezione.

Emissione diffusa

Anche una emissione molto diffusa come la 50 lire infatti può riservare più di qualche sorpresa per i collezionisti di monete: la più comune e riconoscibile è la Vulcano 1° tipo, che è stata coniata ininterrottamente dal 1954 fino al 1989, per poi essere sostituita dalla poco fortunata Vulcano 2° tipo e dall’ultima emissione, denominata Italia turrita.

La Vulcano 1° tipo è così chiamata per la rappresentazione del dio romano del fuoco e del lavoro, raffigurato mentre sta lavorando ad un incudine, mentre l’altra “faccia” della moneta è contraddistinta da una testa di donna con corona di foglie di quercia.

Ecco la moneta da 50 Lire che vale quanto una macchina: FOTO

Dal 1950 al 1954 la zecca di Roma ha realizzato diverse emissioni di prova, che oggi sono considerabili gli esemplari più rari e preziosi di questa moneta: una moneta di questo tipo, oggi una vera rarità, è distinguibile per la scritta prova in acmontial e per la presenza del bordo interno perlinato,  che fu modificato nella versione del 1953 e 1954.

Una prova del 1950 può valere oltre 5000 euro, mentre gli esemplari del 1953 sono ancora più difficili da trovare: alcuni anni fa un esemplare è stato venduto all’asta per oltre 11 mila euro.

50 lire prova

Altra moneta di prova, denominata Progetto, risalente al 1954, è probabilmente la 50 lire più rara in assoluto: al posto di Vulcano è presente un’incudine su un cippo, mentre è ancora presente il profilo femminile sull’altro lato. Si contano pochissimi esemplari di questo modello che è stato poi accantonato per la versione finale.

Una moneta di questo tipo può letteralmente arricchirci, dato che il valore può superare senza problemi i 10 mila euro: un esemplare di 50 lire Progetto è stato venduto circa 20 anni fa per l’equivalente di quasi 25 mila euro.

50-Lire-progetto