Ecco la carta prepagata con IBAN migliore d’Italia: lo sapevi?

carta prepagata iban

La moneta elettronica ha iniziato a “farsi strada” a partire dagli anni 80, con lo sviluppo del Bancomat che ha rappresentato uno dei primi esempi conosciuti nel nostro paese, oggi affiancato da numerose altre tipologie che negli ultimi due decenni hanno preso piede in Europa.

Carte prepagate, di debito e carte conto, pur con debite differenze, rappresentano per molti una soluzione più che accettabile per poter usufruire di un “portafoglio virtuale” dove attingere, ma che attraverso le tessere possono permettere l’acquisto di beni e servizi sia presso esercenti e negozi “fisici”, sia online grazie a circuiti diffusi come Visa e Mastercard.

Moneta digitale

Spesso si fa confusione quando si parla di questa tipologia di prodotti: la carta conto è, come intuibile dal nome, una forma di carta associata per l’appunto ad un conto, a differenza delle carte prepagate che sostanzialmente fungono da “portafogli” virtuali ed hanno un plafond ridotto rispetto al conto, pur mantenendo le medesime funzioni delle carte conto.

Si tratta di una sotto categoria molto apprezzata e diffusa, che ha trovato enorme diffusione sopratutto grazie a Postepay Evolution, che è di fatto il prodotto “di punta” comprensivo di IBAN, il codice identificativo indispensabile per l’invio e la ricezione di bonifici.

Ecco la carta prepagata con IBAN migliore d’Italia: lo sapevi?

Per un utilizzo “generico”, la migliore risulta essere la versione Start, ossia la “basica” di Hype, una prepagata basata sul circuito Mastercard, regolamente dotata di IBAN italiano, disponibile anche per i minorenni, previa registrazione del genitore/tutore durante la fase di registrazione.

Ulteriore comodità che la rende preferibile ad altre soluzioni è la possibilità di ricaricarla anche con i contanti, utilizzando le ricevitorie abilitate, quindi gran parte delle tabaccherie con tecnologia Sisal. La Start ha un plafond mensile di 2.500 euro e un limite di prelievo giornaliero di 1.000 euro.

Hype Start rappresenta quindi la soluzione migliore in senso generico per quanto riguarda le carte prepagate dotate di IBAN.

carta prepagata iban