smartwatch

Busta paga di Aprile: attenzione a queste voci. Ecco perché

Non tutte le modifiche relative a retribuizioni e pensioni risultano attivi a partire dai primi giorni del nuovo anno solare: le modifiche ufficializzate dalla legge di bilancio, ufficializzata poco prima, infatti tendono ad avere un effetto graduale e ciò risulta evidente dalle varie buste paga dei lavoratori.

Attenzione alle “voci”!

La “paura” più grande, condivisa da milioni di italiani, è quella di trovarsi effettivamente meno soldi in busta paga senza comprenderne bene i motivi. Com’è noto, la busta paga rappresenta la “dimostrazione” legale di una determinata prestazione lavorativa e che contiene ogni forma di informazione, come abbiamo già preso in esame di recente.

Busta paga di Aprile: attenzione a queste voci. Ecco perché

Non sempre una busta paga più leggera significa “meno soldi” effettivi: è il caso delle modifiche relative ai vari bonus legato al mantenimento dei figli, come il Bonus bebè, Bonus mamma domani, i vari assegni destinati alle famiglie con figli e orfani e per i genitori con almeno tre figli minorenni, oltre alle detrazioni fiscali per i figli a carico fino ai ventuno anni d’età. Tutti questi da marzo 2022 sono stati “accorpati” nell’Assegno Unico per Famiglie, che non è presente in busta paga, ma viene erogato direttamente tramite bonifico. Quindi anche se questi bonus scompaiono dalla busta paga, saranno erogati attraverso il bonifico.

busta paga marzo aprile voci

Rischiano di trovarsi effettivamente “meno soldi in tasca” i detentori del bonus 100 euro, conosciuto anche come bonu Renzi, una forma di aiuto economico presente sulle buste paga per i lavoratori con reddito fino a 28.000 euro. Dal 2022 il limite di reddito per poterne usufruire è stato ridotto a 15.000 euro, oppure per chi ha reddito tra i 15.000 ed i 28.000 euro a patto che la somma delle detrazioni spettanti sia inferiore all’imposta dovuta.Il lavoratore quindi per poter continuare a percepire il bonus dovrà avere detrazioni complessive che risultino superiori all’imposta lorda.