Quanto arriverà a valere Bitcoin? La previsione lascia senza parole

quanto vale bitcoin

L’ultima decade è stata “scossa” dalle fondamenta dall’arrivo delle criptovalute in maniera inizialmente discreta ma che con sempre più frequenza hanno iniziato ad affermarsi in tutto il mondo: fino ai primi anni 2000 il concetto stesso di valuta scollegata da qualsiasi forma di controllo diretto da parte di enti o governi appariva un concetto equiparabile alla fantascienza letteraria ma che, con alcune differenze, è divenuta realtà a partire dal 2008.

Valuta basata sulla crittografia

Bitcoin infatti può essere considerata la prima criptovaluta vera e propria, sviluppata dal tutt’ora ignoto individuo (o gruppi di individui) che si celano dietro lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, anche oggi considerata la “principale” tra tutte le crypto. A partire dai primi anni 2010 il funzionamento di Bitcoin è stato compreso solo da una ristretta cerchia di investitori e curiosi ma con l’affermazione della moneta elettronica più numerosi altri fattori, i BTC (ossia i tokens, la “moneta” vera e propria di Bitcoin), il valore ha iniziato ad aumentare pari passo con la popolarità: è proprio questo il fattore che influenza il valore, essendo una valuta decentralizzata: più persone acquistano Bitcoin, più la valutazione sale.

Quanto arriverà a valere Bitcoin? La previsione lascia senza parole

Bitcoin ha avuto un 2021 particolarmente importante, avendo infatti raggiunto il proprio picco massimo di valore, sfiorando i 70 mila dollari. Verso la fine dell’anno il valore è gradualmente sceso mentre adesso, oramai in prossimità di aprile, si attesta sui 44-45 mila dollari, ed anche se le prospettive sono comunque buone, marzo non è stato così prolifico come molti investitori si sarebbero aspettati.

quanto vale bitcoin

Le azioni di fakeout (in pratica una direzione auspicata da un trader che però non va nella direzione auspicata) hanno rallentato un nuovo picco del 2022, ma la recente acquisizione di Bitcoin del protocollo Blockchain Terra ha aumentato la fiducia dei traders.

Difficile prevedere con precisione dove arriverà Bitcoin nei prossimi mesi: una previsione per la fase centrale particolarmente ottimistica causata da una normalizzazione del mercato potrebbe portare a far valere un singolo BTC oltre i 50.000, attestandosi così sui livelli di fine 2021.