Quanti contanti si possono tenere in casa? Ecco la risposta

banconote euro

I limiti per le operazioni effettuabili con i contanti sono sempre più stringenti, anche se quello relativo al 2022 è stato prorogato: ciò significa che il limite massimo di spesa e transazione di denaro effettuabile senza ricorrere necessariamente a strumenti tracciabili resta di 2000 euro invece di 1000, a fronte di una richiesta presentata da due partiti italiani, Lega e Fratelli d’Italia.

Il limite resta quindi a 2000 euro, sopratutto a fronte di una sorta di richiesta più o meno esplicita da una parte della popolazione, quella meno tendente alla moneta elettronica, sempre più diffusa, sotto forma di bonifici, carte, bancomat e quant’altro.

Meno denaro liquido

Le motivazioni di questo limite sempre più ridotto, che sarà effettivamente abbassato a 1000 euro nel 2023 salvo ulteriori proroghe, sono facilmente spiegabili e spiegate da diversi organi dell’esecutivo attuale ma anche da quelli precedenti. In sostanza, la moneta elettronica rispetto al denaro liquido risulta molto “migliore” per i governi e le banche che possono così tenere traccia di ogni spostamento di denaro, sia per una questione relativa alla tassazione, ma anche per arginare trasferimenti illeciti.

Quanti contanti si possono tenere in casa? Ecco la risposta

Il limite si applica in fase di pagamento e prelievo ma non è strettamente correlato alla quantità di denaro che è possibile tenere in casa, oppure portare in giro. Di fatto, la legge italiana non limita o “tassa” la quantità di denaro.

I controlli possono scattare principalmente in caso di discrepanza tra somma di denaro e reddito medio della persona “controllata”. In breve, se un comune impiegato possiede un’ingente quantità di denaro, dovrà opportunamente dimostrarlo con scontrini, ricevute o altre forme tangibili, in caso contrario sono previste sanzioni non dissimili da quelle relative alle somme di denaro non dichiarate (principalmente multe, a meno che non risulti un collegamento ad un complesso illegale più vasto).

banconote euro