smartwatch

Quanto varrà Ethereum tra una settimana? “Da non credere”

Il panorama delle criptovalute è sempre più vasto e da anni sono in molte le valute basate su crittografia a volersi imporre su un mercato affollato in maniera sempre più evidente: realtà come Ethereum rappresentano una delle pochissime in grado di mettere a “rischio” l’importanza generale di Bitcoin nel contesto crypto. 

Cos’è?

Ethereum rappresenta molto di più di una “semplice” criptovaluta, trattandosi di una piattaforma decentralizzata molto duttile, sviluppata dal giovane programmatore russo naturalizzato canadese Vitalik Buterin nel 2013. L’intenzione dichiarata è quella di offrire una criptovaluta più tecnologiamente avanzata, duttile ed efficiente rispetto a Bitcoin, ed in poco tempo il progetto ha attirato un numero importante di “colleghi” ed investitori. Come Bitcoin, anche Ethereum è basata su una blockchain ma funziona in modo sensibilmente differente: la propria blockchain permette agli sviluppatori di creare ed eseguire un’ampia varietà di applicazioni, e fa uso dei contratti intelligenti, i cosiddetti smart contract. La velocità di transazione è molto più rapida rispetto a Bitcoin e l’implementazione di piattaforme DeFi ed altre app decentralizzate (Dapps) garantiscono una certa considerazione da parte degli investitori più votati all’aspetto tecnologico (è infatti quella maggiormente utilizzata per la gestione dei sempre più popolari NFT).

Quanto varrà Ethereum tra una settimana? “Da non credere”

Attualmente un Ether (il token di Ethereum) vale poco più di 3000 dollari, essendo in sensibile decrescita rispetto ai giorni scorsi. Gli investitori tuttavia non sono preoccupatai, visto che è oramai imminente il passaggio definitivo al Proof of Stake (PoS), abbandonando quindi quello tradizionale, definito Proof of Work (PoW). Ciò garantirà il passaggio a Ethereum 2.0, piattaforma che una volta rivoluzionata risulterà più veloce, meno “inquinante” e quindi più sostenibile ma anche meno esosa in termini di costi di transizione. Nel giro di pochi giorni il valore dovrebbe risalire di molto: in una settimana un Ether potrebbe superare la soglia dei 3500 dollari, preludio di proiezioni ancora più al rialzo.

ethereum