smartwatch

Canone Rai, cosa rischia chi non paga? La risposta sconvolge tutti

Pochissime “costrizioni” in fatto di pagamento risultano così detestati concettualmente parlando come il Canone Rai, ossia la tassa televisiva che da oramai molti anni viene “calcolata” in modo generico per tutti i cittadini italiani. Si tratta di un’imposta basata sul semplice possesso di qualsiasi tipo di apparecchio televisivo (mentre almeno per ora, risultano esentati dal pagamento qualsiasi altra forma di erogazione del segnale televisivo che non sia quello del cavo/antenna) che da circa 20 anni non rappresenta più qualcosa di facoltativo ma di obbligatorio.

Tassa poco apprezzata

Nonostante le recenti modifiche che hanno portato il Canone Rai ad essere rateizzato in 10 “parti” da 9 euro l’una (per un totale di 90 euro annui), la popolazione italiana continua a manifestare un netto astio, anche se la tariffa risulta essere sensibilmente più bassa rispetto ad altri paesi europei (costa 139 della Francia, 180 nel Regno Unito e 210 in Germania), oltre metà della popolazione italiana non paga il canone Rai con regolarità. In caso di mancato pagamento non è previsto un “distacco” del servizio come per la fornitura di luce e telefono ma trattandosi di un’imposta a sua volta tassata da parte del governo, chi è in possesso di un TV e non paga il Canone a conti fatti sta “evadendo una tassa”.

Canone Rai, cosa rischia chi non paga? La risposta sconvolge tutti

In caso di mancato pagamento è prevista una sanzione amministrativa fino a 6 volte l’importo totale, quindi si parla di una cifra che “lievita” tra  da 180 a 540 euro. A queste cifre va aggiunto anche in corrispettivo non pagato della tassa televisiva. Se l’utente continua a non pagare, scatta la normale procedura di riscossione attraverso una vera e propria cartella esattoriale, che può scatenare anche la riscossione coatta ed il pignoramento dei beni.

Scatta addirittura il reato penale in caso si faccia richiesta di esenzione, dichiarando il falso: in questo caso il reato è penale, con reclusione fino a 2 anni.

canone rai multa canone rai chi non paga