smartwatch

Telepass, cosa succede se lo uso su un’altra macchina? Attenzione

Uno degli strumenti che hanno sicuramente condizionato il modo di pagare il pedaggio autostradale è indubbiamente il Telepass: con questo nome si fa riferimento sia alla tecnologia sviluppata negli anni 80 del secolo scorso che permette la segnalazione di pagamento automatico ai “caselli”, ma si identifica anche il nome del marchio registrato omonimo, controllato da Atlantia, diffusa in tutta Europa nel settore. Telepass è integrata nel sistema delle autostrade italiane e conta svariati milioni di clienti. Com’è noto, l’utente riceve la “scatolina” da mantenere nell’abitacolo della propria vettura, precedentemente associata. Questo strumento permette di essere riconosciuto al momento del passaggio presso un casello Telepass, garantendo così il passaggio regolare, con annessa “sbarra alzata”. Cosa succede se viene utilizzato su un’altra auto?

Telepass, cosa succede se lo uso su un’altra macchina? Attenzione

Si tratta di un’eventualità non così rara, che “teoricamente” non è consentita ma che non permette di essere al titolare di essere tutelato. Questo perchè nella maggior parte dei casi il casello Telepass riconosce la “scatoletta” indifferentemente dal veicolo, e quindi non manifesta problemi o addebiti ulteriori.

Il problema si pone qualora per qualsiasi motivo legato a malfunzionamenti del sistema ma anche a fronte di pile scariche, la comunicazione tra casello e trasponder non avviene correttamente: in questo caso la “sbarra” non si alza, e una telecamera fotografa la parte posteriore dell’abitacolo così da individuarne la targa. Se questa non risulta effettivamente associata, il sistema fa pagare il pedaggio calcolandolo non dalla porta da cui effettivamente il veicolo è entrato ma da quella più lontana. In questo modo il proprietario ufficiale del Telepass pagherà un importo maggiore in relazione a quello specifico passaggio.

E’ possibile comunque associare fino a due targhe al proprio abbonamento, semplicemente cambiandole a nostro piacimento attraverso l’app Telepass disponibile per smartphone, oppure recandosi in un qualsiasi punto blu presente sul territorio nazionale.

telepass macchina