smartwatch

Nuovi limiti sui contanti: ecco da quando. Attenzione

Il concetto di limite al contante continua a non essere chiarissimo ne tantomeno “digerito” da una larga fetta della popolazione italiana. La motivazione è sopratutto concettuale, visto che il nostro paese è da sempre uno dei meno entusiasti ad abbandonare il denaro liquido anche se la moneta elettronica è oramai sempre più diffusa. Anche sul web le indicazioni in merito a limitazioni sono molte, anche a fronte di continui cambiamenti da parte dell’esecutivo. Quali sono i nuovi limiti sui contanti?

Nuovi limiti sui contanti: ecco da quando. Attenzione

La motivazione che ha portato gran parte dei governi europei a porre un “freno” alla diffusione del denaro liquido è molto pratica: ridurre la circolazione di denaro sporco, l’evasione fiscale e tutta una serie di dinamiche che solitamente “sfuggono” con facilità ai controlli perchè non sfruttano metodi di pagamento tracciabili quanto proprio il contante. Più passa il tempo e più persone si “adattano” alla moneta elettronica (bancomat, carte, bonifici e simili) e anche questo trend favorisce le strategie degli ultimi governi. Attualmente il limite di prelievo al giorno non è definito dallo stato quanto piuttosto dalle singole banche che in genere non fanno scattare i controlli per importi mensili inferiori a 10 mila euro al mese.

Discorso diverso per qualsiasi tipo di acquisto e “movimento” di denaro con i contanti che non può essere superiore a 2000 euro per singola operazione, neanche se “divise” in più operazioni a breve distanza di tempo. Non vi sono veri limiti per quanto riguarda il denaro da custodire in casa: i controlli infatti possono chiedere spiegazioni solo quando c’è bisogno di “dimostrare” l’origine del denaro.

La soglia si abbasserà ulteriormente a partire dal 1° gennaio 2023, salvo nuove disposizioni da parte dell’esecutivo, che sia quello attuale oppure un’altro. Il limite a 1000 euro sarebbe già dovuto essere attivo ma è stato posticipato al prossimo anno dietro una richiesta da parte della destra italiana attraverso il decreto milleproroghe.

segno banconote Nuovi limiti sui contanti