smartwatch

“Questo formaggio contiene tracce di metallo!”, ecco quale, attenzione!

La quasi totalità del cibo che possiamo acquistare nel supermercato ma anche nelle piccole botteghe è oramai riconducibile ad una produzione industriale o comunque su vasta scala, ed anche se ad oggi c’è sicuramente una maggiore attenzione in merito agli effetti negativi dei cibi che mangiamo, anche quelli che almeno per la nostra percezione sono considerabili “naturali”, come il formaggio, che viene prodotto nella quasi totalità da latte e derivati, ma che anche per una questione di logistica, la produzione al giorno d’oggi viene affidata a caseifici che lo sviluppano su scala industriale. Può capitare che durante la preparazione alcuni componenti non commestibili o addirittura tossici riescano ad “intaccare” e contaminare il prodotto, portando il produttore in questione a diramare comunicati per mettere in allerta la clientela, come avvenuto di recente per un lotto di un particolare tipo di formaggio che è stato contaminato da tracce di metallo.

“Questo formaggio contiene tracce di metallo!”, ecco quale, attenzione!

A cadenza regolare infatti attraverso dei comunicati sviluppati dal Ministero della Salute vengono allertati i servizi di distrubuzione come i supermercati per ritirare dal commercio lotti più o meno grandi di prodotti contaminati e che non sono più considerabili sicuri per il consumo. Se questi sono stati già venduti, generalmente è la casa produttrice a fare lo stesso attraverso la stampa.

Attravrerso uno di questi comunicati è stato “allertato” un lotto specifico del “Tronchetto di Capra” con marchio President, nella confezione da 1 Kg e 200 grammi prodotto da  Société Fromagere De Riblaire, nello specifico i seguenti:

  • 200g – data di scadenza 6 ottobre 2022 – lotto di produzione 227AD05320
  • 200g – data di scadenza 12 ottobre 2022 – lotto di produzione 232CB05320
  • 1 kg – data di scadenza 25 ottobre – lotto di produzione 238ACN360
  • 1 kg – data di scadenza 25 ottobre – lotto di produzione 238ACN72.

Per chi lo avesse già acquistato è fortemente consigliato riportarlo presso il punto vendita per la sostituzione o rimborso. In questo specifico lotto infatti sono state rilevate delle possibili tracce di metallo.

formaggio