smartwatch

“Le banane fanno male al fegato!”: incredibile, ecco la verità

Le banane rappresentano una tipologia di frutti immediatamente riconoscibili per la forma allungata e per il sapore inconfondibile, uno dei segreti che hanno contribuito al successo di uno dei frutti più consumati e coltivati al mondo.

Si tratta della “bacca” della pianta del banano, che è la più grande pianta erbacea che produce fiori in natura, fino a pochi secoli fa non era ancora conosciuta in Europa, visto che la pianta è originaria del Sud est asiatico e richiede temperature tropicali o comunque tendenti al caldo umido per crescere. Furono i portoghesti ad introdurla nelle Americhe dopo averla scoperta in Africa.

La proprietà della banana

E’ un frutto molto apprezzato in senso generale, anche dagli sportivi perchè fornisce un quantitativo non enorme di vitamine ma piuttosto vario: particolarmente ricca di potassio, fibre, oltre a fornire diverse tipologie di vitamine come la vitamina B2, vitamina PP e la vitamina B6, vitamina A, E e C, oltre a magnesio, ferro, calcio e fosforo. E’ mediamente calorica ma povera di grassi quindi anche chi sfrutta un regime alimentare ipocalorico può consumarla con moderazione.

Le proprietà rendono la banana un frutto pressochè completo, utile per rinforzare il sistema immunitario e per permettere una funzione ottimale di buona a parte degli organi.

“Le banane fanno male al fegato!”: incredibile, ecco la verità

Si tratta di un frutto mediamente zuccherino, sopratutto se ha raggiunto i livelli di maturazione medio-alti (riconoscibile dalla presenza di macchie scure sulla buccia) quindi può provocare sensibili aumenti glicemici nel sangue per chi soffre di questa particolare condizione.

Una ristretta parte della popolazione può sviluppare allergie alle banane.

Sul web alcuni anni fa si è diffusa la credenza su un potenziale effetto negativo sul fegato, perchè questo frutto non viene esplicitamente indicato tra i frutti utili dai nutrizionisti perchè a parte il potassio non eccelle in nessun nutriente ma ha un effetto benefico generale.

banane