smartwatch

Diabete, quali sono i cibi più pericolosi? Ecco la lista

Il diabete viene considerato, sicuramente a ragione, una delle malattie globalmente più diffuse ed in aumento costante da diverse decadi ma anche una di quelle di cui spesso l’opinione pubblica tende a non prestare particolarmente attenzione. Anche se oramai la scienza ha compreso pienamente le dinamiche di questa malattia, di fatto non esiste una cura vera e propria, mentre si tende a lavorare sulla prevenzione e sul controllo di quello che è il principale “problema” legato al diabete, ossia il glucosio presente nel sangue, fattore che di fatto contribuisce alla vita di tutti i giorni in maniera importante per ogni diabetico. I cibi infatti devono essere oculatamente selezionati, e quelli troppo “complessi” nella struttura vanno evitati in modo particolare perchè costituiscono qualcosa di estremamente difficile da gestire e smaltire senza conseguenze. Quali sono i cibi più pericolosi per chi soffre di diabete?

Diabete, quali sono i cibi più pericolosi? Ecco la lista

In linea generale, come accennato, quelli più complessi, ad esempio i farinacei (eccezion fatta, nei limiti, a quelli composti dalla farina integrale), così come gli insaccati, in particolar modo il salame che è tendenzialmente molto grasso, così come ogni forma di dolci industrialai e lo zucchero, quasi naturalmente va depennato totalmente o quasi dalla dieta di un diabetico.

E’ pericoloso anche il consumo di carni rosse in quantità eccessive, così come i formaggi stagionati e piccanti, mentre decisamente meno problemi per quelli magri oppure il Grana e il Parmigiano Reggiano.

Spazio a legumi, verdure ma anche pesce, yogurt magro (magari di origine biologica) e in quantità limitata, pane e pasta integrali.

La regola principale resta comunque l’equilibrio in quanto un diabetico sostanzialmente manifesta una sorta di incapacità di regolarizzare i picchi di glucosio che sono naturali anche per chi non soffre di questa malattia. Ma con un po’ di attenzione è comunque possibile consumare una dieta ricca.

Diabete