smartwatch

Il tuo smartphone scalda troppo? Ecco da cosa può dipendere

Gli smartphone odierni sono sempre più avanzati e tecnologicamente complessi, ed anche se siamo di fronte ad una tecnologia sempre più minaturizzata, ogni dispositivo deve avere un’alimentazione. I produttori di smartphones devono per forza di cose fare i conti con la necessità di sviluppare batterie sempre meno pesanti ma allo stesso tempo efficienti. Cosa bisogna fare se lo smartphone scalda troppo?

Il tuo smartphone scalda troppo? Ecco da cosa può dipendere

In questo caso, se sei uno che utilizza molti giochi e applicazioni, hai due soluzioni davanti a te. Si può optare per una sostituzione del telefono o della batteria, ma anche ricordarsi di disattivare le operazioni in background è una buona idea.

Con l’avanzare della tecnologia, anche le batterie diventano sempre più potenti (ma di dimensioni sempre più piccole). Questo ha un risvolto non del tutto positivo: la stessa potenza, oggi, è racchiusa in batterie grandi la metà di quelle di qualche anno fa. E così anche il calore prodotto è stipato in spazi più piccoli.

Questo è uno dei tanti motivi per cui le moderne batterie degli smartphone hanno una vita media molto breve. E già dopo pochi anni di utilizzo tendono a diminuire la durata di quasi un terzo rispetto alla durata iniziale.

Se poi la batteria è vicina alla sua fine, tenderà a scaldarsi ancora più del normale! Quando ti accorgi che dura troppo poco, e si scalda molto, non avrai altra scelta: cambia la batteria!

Attenti al sole (e al caldo): nemici giurati della tecnologia.

Se avete già lasciato il telefono al sole, almeno una volta nella vostra vita, sapete già di cosa sto parlando: quando vi scordate il cellulare sotto al sole, magari ad agosto, potrebbe pure scottarvi le dita!

Ma non è solo una questione di sole: le alte temperature che la scocca di metallo potrebbe raggiungere durante la stagione calda può essere causa di gravi danni alle parti interne ed essenziali del vostro smartphone. Quindi, una raccomandazione: soprattutto d’estate, mettetelo sempre ben protetto in qualche tasca, o avvolto nei teli da mare. E perché invece non lasciarlo a casa, durante le tue giornate al mare?

smartphone scalda