smartwatch

Mangiare melograno tutti i giorni: ecco cosa succede al nostro corpo

Siamo naturalmente abituati ad associare una forma ed un sapore particolare alla frutta, e raramente il melograno corrisponde per filo e per segno alla descrizione. Il nome deriva dal latino malum (“mela”) e granatum (“con semi”) in quanto già gli antichi avevano associato una nomenclatura dovuta all’aspetto particolare del frutto, considerato un vero e proprio frutto esotico. L’aspetto è infatti associabile a quello di un pomo con quelli che sono chiamati “semi” (arilli) che sono commestibili. Ma cosa succede a mangiare melograno tutti i giorni?

Mangiare melograno tutti i giorni: ecco cosa succede al nostro corpo

Originario del medio oriente e dell’India occidentale, il melograno è un frutto estremamente duttile e prezioso, spesso sottovalutato, ma utilizzabile sia come succo che attraverso l’assunzione fisica, in quanto i semi edibili, che sono attaccati al frutto con una membrana, possono essere consumati sia freschi che secchi. Il sapore cambia radicalmente proprio in base a questo fattore, ma resta in ogni caso un frutto estremamente nutritivo, poco calorico, ricco di proteine e con un buon apporto di Vitamine, soprattutto A e C.

Il consumo di melagrana viene consigliato anche per chi soffre di intolleranze alimenari in quanto non contiene ad esempio lattosio, e non influisce assolutamente con il colesterolo.

Un consumo anche giornaliero viene considerato sicuro per quasi tutti gli esseri umani, in quanto anch poco calorico (circa 60 calori per etto) anche se chi soffre di diabete e glicemia alta deve regolare le porzioni giornaliere perchè è un frutto abbastanza ricco di zuccheri, pur naturali, della frutta.

In virtù dell’azione coaugulante del sangue, il consumo di melograno deve essere regolato se stiamo assumendo farmaci anticoagulanti. Un apporto eccessivamente alto di fruttosio ad esempio può portar ad una difficoltà operativa da parte dei reni. Il melograno è comunque molto utile anche contro l’inappetenza ed allo stesso modo ha un buon potere saziante.

melograno