smartwatch

Vai in palestra? Occhio alla dieta: ecco cosa mangiare!

Tenersi in forma è importante in primis per una questione legata alla salute e poi anche all’aspetto ed allo status sociale, in quanto il movimento e lo “sforzo” fisico risultano essere delle utili metodologie per manteneere una buona salute generale. Il corpo umano non è sostanzialmente fatto per vivere una vita troppo sedentaria quindi andare il palestra risulta essere sempre più in voga. Ogni abitudine è legata ad un particolare fabbisogno alimentare, quindi ecco qualche “dritta” per la dieta da parte di chi sta iniziando ad andare in palestra.

Vai in palestra? Occhio alla dieta: ecco cosa mangiare!

  • Ricordarsi di seguire una dieta varia ed equilibrata, che rispetti i gusti e le caratteristiche personali
  • Mai saltaree tre pasti principali, accompagnati da due spuntini: preferibilmente uno a metà mattinata ed uno a metà pomeriggio
  • Dare la prevalenza a fonti proteiche di elevata qualità come carne, pesce e formaggi magri, limitando il consumo di formaggi grassi, carni rosse e insaccati
  • Idem per quanto riguarda il consumo di carboidrati: daree la prevelenza a quelli con basso indice glicemico, di frutta, verdura e legumi ricchi di fibra
  • Consumare con molta moderazione carboidrati ad alto indice glicemico, zucchero, dolci, bevande dolci e anche superalcolici
  • Limitare il consumo di grassi saturi e di cibi contenti grassi idrogenati e trans. Dunque, preferire i grassi di origine vegetale, come quelli contenuti nell’olio extravergine d’olia e nella frutta secca
  • Da limitare l sale da cucina a 10 grammi al giorno, ma allo stesso tempo non  eliminato dalla dieta
  • Bere almeno 2 litri di acqua ogni giorno

Queste poche semplici regole non si riferiscono solo ai giorni in cui è prevista la sessione di allenamento, bensì all’intera settimana.

Mai azzardare e mai “buttarsi” ad indovinare cosa possiamo o non possiamo mangiare: è sempre meglio seguire i consigli del nostro nutrizionista e medico di fiducia, in quanto ogni persona deve gestire un particolare metabolismo e “sgarrare” può anche provocare danni per la salute.

palestra dieta